Lunedì 01 Febbraio 2016 - 12:30

Medioriente, esercito israeliano chiude accessi a Ramallah

Chiusi gli ingressi per la prima volta da quando è iniziata la nuova ondata di violenze

Chiusi gli accessi a Ramallah

 L'esercito di Israele ha chiuso gli ingressi a Ramallah, città della Cisgiordania, per la prima volta da quando è iniziata la nuova ondata di violenze. Lo ha riferito Ysrael News, sul proprio sito web. L'accesso alla città è consentito solo agli abitanti, agli alti funzionari dell'Autorità palestinese che vi lavorano, a civili per motivi umanitari. La decisione è stata comunicata da un portavoce dell'esercito, citato dalla testata. Una motivazione menzionata è l'attacco di ieri vicino a Beit El, nei pressi di Ramallah. Il blocco sarà valutato nuovamente oggi.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Giappone, politici 'indossano' pancione: uomini, partecipate ai lavori di casa

Giappone, politici 'indossano' pancione: uomini aiutate in casa

Tre politici giapponesi si mobilitano per invitare gli altri uomini a dare una mano

Materiale per bombe in un'auto tra Austria e Germania: 4 arresti

Materiale per bombe in un'auto tra Austria e Germania: 4 arresti

L'autostrada 93 nei pressi di Kiefersfelden è rimasta bloccata per alcune ore

Obama: Peres un gigante del 20esimo secolo come Mandela e Regina Elisabetta

Obama: Peres un gigante del 20esimo secolo come Mandela

"Pace nelle mani della prossima generazione israeliana"

Clinton: Tenere in vita eredità di Shimon Peres, era una 'pietra miliare'

Clinton: Tenere in vita eredità di Shimon Peres, era una 'pietra miliare'

Era seguito da molti giovani, che erano ispirati dalle sue azioni"