Lunedì 01 Febbraio 2016 - 12:30

Medioriente, esercito israeliano chiude accessi a Ramallah

Chiusi gli ingressi per la prima volta da quando è iniziata la nuova ondata di violenze

Chiusi gli accessi a Ramallah

 L'esercito di Israele ha chiuso gli ingressi a Ramallah, città della Cisgiordania, per la prima volta da quando è iniziata la nuova ondata di violenze. Lo ha riferito Ysrael News, sul proprio sito web. L'accesso alla città è consentito solo agli abitanti, agli alti funzionari dell'Autorità palestinese che vi lavorano, a civili per motivi umanitari. La decisione è stata comunicata da un portavoce dell'esercito, citato dalla testata. Una motivazione menzionata è l'attacco di ieri vicino a Beit El, nei pressi di Ramallah. Il blocco sarà valutato nuovamente oggi.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

La nave Diciotti arriva al porto di Catania ma resta ormeggiata

Diciotti, sbarco vietato. Unhcr: "Persone torturate, ne hanno diritto"

Dopo l'attracco a Catania, Salvini impedisce ai passeggeri di scendere a terra: "Prima l'impegno della Ue sulla redistribuzione"

Spanish Queen Sofia in Morocco

Marocco, fonti: Principe Hicham potrebbe aiutare giornalista accusato di molestie

La moglie dell'editore arrestato si è rivolta al reporter El Majdoubi pregandolo di intercedere con Hicham

ITALY-GOVERNMENT-MIGRANTS-DICIOTTI

Toninelli dà ok ad attracco nave Diciotti a Catania, ma Salvini blocca sbarco

Il ministro dell'Interno: "L'Europa faccia la sua parte o riportiamo migranti in Libia". Il Mit assicura: "Nessuno scontro"

Catalogna, migliaia in piazza a Barcellona dopo arresto Puigdemont

Spagna, armato di coltello assalta commissariato urlando 'Allahu Akbar': ucciso. Polizia: "Atto terroristico"

L'uomo ha fatto irruzione a Cornellà de Llobregat (Barcellona). Gli agenti hanno cercato di respingere l'attacco prima di aprire il fuoco