Mercoledì 03 Febbraio 2016 - 15:15

Medioriente, aggressione a Gerusalemme: 2 israeliane ferite gravi

Medioriente, controlli tra gli ulivi di Gerusalemme

Gerusalemme, 3 feb. (LaPresse/EFE) - Due israeliane sono rimaste ferite gravemente dopo essere stati aggredite da tre assalitori, con armi da taglio e da fuoco, nei pressi della Porta di Damasco, accesso alla cittadella antica di Gerusalemme. Lo riferiscono fonti sanitarie e di polizia. Un responsabile della Stella rossa di David, l'equivalente locale della Croce rossa, Eli Bin, precisa che una delle ferite è in condizioni critiche e sono stati effettuati tentativi di rianimazione durante il trasporto in ospedale.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sparatoria a Seattle: l'Fbi non esclude ipotesi terrorismo

Sparatoria a Seattle: l'Fbi non esclude ipotesi terrorismo

Nell'attacco sono rimaste uccise cinque persone

Duesseldorf, arrestato 22enne in aeroporto: è membro Isis

Arrestato 22enne in aeroporto Duesseldorf: è membro Isis

Il giovane si era formato in un campo di addestramento in Siria

Sparatoria a nord Seattle: 5 i morti, avanti caccia all'uomo

Sparatoria a nord Seattle: 5 i morti, avanti caccia all'uomo

L'assalitore, un giovane ispanico, ha aperto il fuoco con un fucile

Sulla pistola trovata a Charlotte ci sono le impronte di Keith

Charlotte, su pistola le impronte di Keith. Moglie pubblica video

La famiglia dell'uomo di colore freddato dalla polizia ha diffuso sul web il video in cui Keith viene ucciso