Mercoledì 03 Febbraio 2016 - 15:15

Medioriente, aggressione a Gerusalemme: 2 israeliane ferite gravi

Medioriente, controlli tra gli ulivi di Gerusalemme

Gerusalemme, 3 feb. (LaPresse/EFE) - Due israeliane sono rimaste ferite gravemente dopo essere stati aggredite da tre assalitori, con armi da taglio e da fuoco, nei pressi della Porta di Damasco, accesso alla cittadella antica di Gerusalemme. Lo riferiscono fonti sanitarie e di polizia. Un responsabile della Stella rossa di David, l'equivalente locale della Croce rossa, Eli Bin, precisa che una delle ferite è in condizioni critiche e sono stati effettuati tentativi di rianimazione durante il trasporto in ospedale.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ITALY-GOVERNMENT-MIGRANTS-DICIOTTI

Nave Diciotti lascia Lampedusa. Non ancora certo il porto di sbarco

L'ipotesi che si dirigesse a Pozzallo smentita dal sindaco. Salvini: "L'Europa si ricordi di esistere"

Catalogna, migliaia in piazza a Barcellona dopo arresto Puigdemont

Spagna, armato di coltello assalta commissariato urlando 'Allahu Akbar': ucciso. Polizia: "Atto terroristico"

L'uomo ha fatto irruzione a Cornellà de Llobregat (Barcellona). Gli agenti hanno cercato di respingere l'attacco prima di aprire il fuoco

TOPSHOT-FRANCE-CANNES-FILM-FESTIVAL

Nyt: Asia Argento versa 380mila dollari al giovane attore che l'accusa di violenza sessuale

Jimmy Bennett ha accusato l'attrice italiana di averlo aggredito nella stanza di un hotel in California, nel 2013, quando lui aveva 17 anni

Coree, 89 cittadini del Sud varcano confine per incontrare i loro parenti dopo 68 anni

Hanno attraversato il confine con il Nord per riabbracciare i familiari che non avevano più visto dalla Guerra (1950-1953)