Martedì 18 Ottobre 2016 - 23:45

Mediatrade, Cassazione assolve Confalonieri e P. Silvio Berlusconi

Soddisfatto il gruppo Mediaset: "Sentenza ristabilisce la verità"

Mediatrade, Cassazione assolve Pier Silvio Berlusconi e Confalonieri

Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi son stati assolti in Cassazione dall'accusa di frode fiscale nel processo Mediatrade. La Corte di Cassazione oggi ha annullato la sentenza di appello, che aveva ribaltato il verdetto di primo grado del tribunale di Milano. Mediaset - si legge in una nota diffusa dal gruppo - esprime soddisfazione per la decisione odierna della Corte che "ristabilisce la verità, annullando la sentenza di appello".

In primo grado - spiega la nota - i due amministratori di Mediaset erano stati assolti da tutte le accuse con una sentenza che era stata emessa al termine di un lungo e approfondito dibattimento durato più di tre anni. Con la decisione di oggi, la sentenza originaria viene di fatto confermata dalla Corte di Cassazione.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, pietra d'inciampo danneggiata da vandali

Shoah, sfregiata pietra d'inciampo a Milano. Sala: "Non ci piegheremo"

Deturpata con un oggetto metallico la targa dedicata a Angelo Fiocchi

Udienza per Fabrizio Corona su sequestro soldi e casa

Corona, pm ai giudici: "Ridategli 1,8 milioni, ma non la casa"

L'avvocato dell'ex re dei paparazzi: "Si è comportato da sciamannato ma non è un delinquente"

Pericolo valanghe in Alta Val Venosta: evacuato un hotel

Situazione critica nella provincia di Bolzano, allerta di grado 5