Martedì 18 Ottobre 2016 - 23:45

Mediatrade, Cassazione assolve Confalonieri e P. Silvio Berlusconi

Soddisfatto il gruppo Mediaset: "Sentenza ristabilisce la verità"

Mediatrade, Cassazione assolve Pier Silvio Berlusconi e Confalonieri

Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi son stati assolti in Cassazione dall'accusa di frode fiscale nel processo Mediatrade. La Corte di Cassazione oggi ha annullato la sentenza di appello, che aveva ribaltato il verdetto di primo grado del tribunale di Milano. Mediaset - si legge in una nota diffusa dal gruppo - esprime soddisfazione per la decisione odierna della Corte che "ristabilisce la verità, annullando la sentenza di appello".

In primo grado - spiega la nota - i due amministratori di Mediaset erano stati assolti da tutte le accuse con una sentenza che era stata emessa al termine di un lungo e approfondito dibattimento durato più di tre anni. Con la decisione di oggi, la sentenza originaria viene di fatto confermata dalla Corte di Cassazione.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Esercitazioni di soldati turchi a meno 30 gradi

Morti due alpinisti sul Gran Sasso, salvo un terzo

Sul posto sono al lavoro due squadre del soccorso alpino e speleologico per il recupero dei corpi

Presentazione dell'Internetday  - Uomini, robot e tasse: il dilemma digitale -

Alitalia, Calenda: Non si può far fallire, shock per Pil

Il ministro la prossima settimana, insieme al governo, si deciderà se nominare Luigi Gubitosi commissario

GER, Einkaufszentrum nach Terrorbedrohung gesperrt

Svizzera, italiano ucciso a Sargans: un altro si costituisce

La sparatoria ieri sera nel canton San Gallo

Contestazione centri sociali contro decreti Minniti-Orlando a Sesto San GIovanni

Roma blindata per il derby: ecco il piano sicurezza e traffico

La viabilità sul lungotevere sarà preservata per contenere i disagi ai residenti, mentre ponte Duca d'Asta resterà pedonalizzato come area di afflusso