Venerdì 16 Dicembre 2016 - 07:45

Mediaset-Vivendi, Agcom: Rischio concentrazione con Telecom

L'Autorità ipotizza il veto alla scalata di Bollorè

Mediaset-Vivendi, stop dell'Agcom: Possibile rischio di concentrazione con Telecom

Possibile stop dell'Agcom alla scalata di Mediaset da parte di Vivendi. L'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, in qualità di soggetto di controllo delle norme anti concentrazione nei mercati delle comunicazioni, in una nota sottolinea che, alla luce di operazioni in corso sui mercati azionari, il Testo Unico dei Servizi di Media Audiovisivi e Radiofonici (Tusmar) stabilisce un divieto al superamento dei tetti di controllo. In particolare, le imprese di comunicazioni elettroniche che detengono nel mercato italiano una quota superiore al 40% non possono acquisire ricavi superiori al 10% del Sistema Integrato delle Comunicazioni, il cosiddetto Sic (TV, radio, editoria). In virtù di una preliminare analisi su dati 2015, Telecom Italia, il cui azionista di maggioranza è il gruppo Vivendi con una quota del capitale sociale del 24,68%, risulta il principale operatore nel mercato delle comunicazioni elettroniche, detenendo il 44,7% della quota nel mercato prevalente delle telecomunicazioni. Mediaset, il cui azionista di maggioranza è Fininvest con il 34,7% del capitale, raggiunge nel 2015 una quota del 13,3% del Sic. Questi dati evidenziano che operazioni volte a concentrare il controllo delle due società potrebbero essere vietate. L'Autorità procederà ad acquisire tempestivamente tutte le informazioni rilevanti sull'operazione in atto, e potrebbe decidere uno stop.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FILES-ITALY-AUTO-FIAT-CHRYSLER-FERRARI

Fca, forte ribasso in apertura di mercati dopo la fine dell'era Marchionne

I riflettori puntati su tutta la galassia Agnelli. Giù il titolo del Lingotto, male anche Ferrar ed Exor

New York International Auto Show 2017

Fca, Manley al lavoro. Attesa in Borsa per la galassia Agnelli

La riunione del Gec (Group Executive Council) a Torino il primo appuntamento ufficiale da nuovo ad

ITALY-COMPANY-AUTO-FCA-PRESSER

Fca, la triste lettera di John Elkann ai dipendenti: "Marchionne non tornerà più"

Il presidente ha inviato la missiva "più difficile che io abbia mai scritto. Sergio è stato il miglior amministratore delegato che si potesse desiderare"

Salone dell'automobile di Ginevra -  Presentazione nuova Jeep

Chi è Mike Manley, l'uomo del successo di Jeep guiderà Fca

Il manager inglese è il nuovo amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles al posto di Marchionne