Venerdì 08 Aprile 2016 - 19:00

Mediaset vende Premium a Vivendi, sale a 3,5% di francesi

Previsto anche uno scambio di azioni reciproco che porterà entrambi i gruppi a detenere il 3,5% dell'altro

 Mediaset vende Premium a Vivendi, sale a 3,5% di francesi

"Abbiamo raggiunto un accordo con Vivendi". Lo ha detto il vicepresidente di Mediaset Pier Silvio Berlusconi al termine del Cda nel quale i due gruppi hanno stabilito lo scambio reciproco di un pacchetto azionario del 3,5% e il passaggio di Mediaset Premium al colosso francese.
 

"A chi si chiede se questo è un primo passo per la famiglia Berlusconi per un disimpegno dal mondo dell'editoria e dai media, la risposta è assolutamente no, tutt'altro. La volontà è quella di investire e spingere e lo dico con convinzione totale". Lo ha detto il vicepresidente e ad di Mediaset Pier Silvio Berlusconi, che ha definito l'accordo tra Vivendi e Mediaset "il primo passo verso un'apertura europea".

L'ACCORDO.  Mediaset e Vivendi hanno raggiunto un accordo "strategico industriale" che include la vendita della quota del Biscione nella pay-tv Mediaset Premium. Lo annuncia una nota. Come previsto l'accordo prevede anche uno scambio di azioni tra Vivendi e Mediaset che porterà entrambi i gruppi a detenere il 3,5% dell'altro.
Le due società hanno inoltre deciso di "sviluppare una partnership industriale a livello internazionale, da una parte sviluppando insieme varie iniziative perla produzione e la distribuzione di ambiziosi contenuti audiovisivi, e dall'altra di creare una piattaforma globale televisiva OTT".
Con Mediaset Premium Vivendi "espande fortemente" la propria presenza e la pay tv europea, incrementando i propri clienti individuali a oltre 13 milioni "in un mercato italiano che offre importanti opportunità di crescita". Mediaset detiene l'89% di Premium, il resto della società della pay tv del Biscione è di Telefonica.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Esterni della sede del quotidiano il sole 24 ore in viale monte rosa a Milano

Sole 24 Ore, cda nomina Edoardo Garrone presidente

La nomina dopo l'addio dell'ad Moscetti e del presidente Fossa

Dal 9 luglio Elisa Ambanelli Head of Entertainment di LaPresse

È stata la prima donna in Italia a dirigere un canale generalista free. Svilupperà l'area produzioni televisive dell'azienda

Bwt, a Milano showroom dell'acqua: produzione e consumo consapevoli

La società, presente da 40 anni in Italia, propone prodotti per addolcire, filtrare e purificare l'acqua per diversi scopi alimentari e terapeutici. In Italia già oltre duemila fontane che distribuiscono acqua filtrata e refrigerata

Sole 24 Ore, se ne va l'ad Moscetti. Il Cdr: "No alla buonuscita"

Protestano i giornalisti del gruppo: "Continua la fase d'incertezza". E promette azioni di responsabilità