Mercoledì 21 Dicembre 2016 - 20:15

Mediaset, Berlusconi: Un ricatto da Vivendi, ma noi resisteremo

"Siamo in battaglia di fronte a questa scalata ostile"

Mediaset, Berlusconi: Un ricatto da Vivendi, ma noi resisteremo

"Ci hanno fatto un ricatto, un'estorsione, e quindi siamo in una battaglia di fronte a questa scalata ostile, e pensiamo di resistere". Così Silvio Berlusconi riferendosi alla scalata di Vivendi su Mediaset. Intervenendo stasera al Residence di Ripetta a Roma, per la presentazione del nuovo libro di Bruno Vespa, l'ex cavaliere ha detto che Vivendi potrebbe avrebbe deciso questa "azione di forza" per "farci rinunciare alle cause che abbiamo intentato". "Non mantenere la parola è qualcosa che non si può accettare - ha spiegato però Berlusconi, accusando l'azienda guidata da Vincent Bolloré - noi crediamo che la magistratura debba dare seguito alle nostre cause".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Presentazione del XVI Rapporto annuale dell’INPS

Dl dignità, governo contro Boeri. Lui ribatte: "I dati non si fanno intimidire"

Il ministro del Lavoro si era scagliato contro le lobby che avrebbero modificato la relazione tecnica sul decreto

Imprese schiacciate dalla burocrazia: al Sud fino a 15 anni per iter fallimento

L'allarme di Unimpresa: "La lentezza della giustizia civile ha un peso enorme nell'andamento del nostro Pil"

Coldiretti spinge sui voucher e avvisa: "Nei campi 345mila stranieri regolari"

L'associazione chiede anche di eliminare l'embargo alla Russia. E sull'allarme listeria: "Estendere obbligo sull'etichetta di origine dei prodotti"

Banca d'Italia - relazione del governatore di Bankitalia all'Assemblea Ordinaria

Debito a livelli record. Bankitalia: "Servono conti pubblici credibili"

Toccati i 2.327,4 miliardi. Il ministro Tria: "Calo del debito non è in discussione, ribaltare tendenza"