Martedì 29 Novembre 2016 - 07:30

Media Usa: Lapo arrestato a NY per aver simulato sequestro

Secondo alcune testate americane avrebbe tentato di ottenere denaro dalla famiglia

Media Usa: Lapo Elkann arrestato a New York per aver simulato un sequestro

Lapo Elkann sarebbe stato arrestato e poi rilasciato dalla polizia di New York per aver simulato il proprio rapimento. A riportarlo sono alcune testate Usa, quali il New York Daily News, il Daily Beast e Hollywood Reporter. Il nipote di Gianni Agnelli e imprenditore di successo avrebbe passato due giorni con una escort consumando alcol e droga e, una volta finiti i soldi, avrebbe inscenato un rapimento per ottenere un riscatto dalla famiglia, di 10mila dollari. Quest'ultima si sarebbe rivolta alla polizia, che avrebbe organizzato un appuntamento per la consegna del denaro. Quando la coppia si è presentata per lo scambio, è stata fermata dagli agenti. Secondo i media americani, che citano fonti della polizia, a Elkann sarebbe stata consegnata una citazione in tribunale.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump condanna attacco Manchester: Giovani uccisi da maledetti perdenti

Trump condanna attacco Manchester: Giovani uccisi da maledetti perdenti

Il presidente Usa a Betlemme: "Ho chiesto ai leader arabi di combattere il terrorismo"

Attacco kamikaze all'arena di Manchester dopo concerto di Ariana Grande

Il sindaco di Manchester: Già colpiti in passato, non vinceranno

"La città tornerà alla vita normale il prima possibile"

Terrore a Manchester, attentato al concerto di Ariana Grande

Terrore a Manchester, attentato al concerto di Ariana Grande: 22 i morti. La polizia: Attacco kamikaze, anche bambini tra le vittime

Sono 59 le persone rimaste ferite. Nessuna rivendicazione, ma diversi siti jihadisti festeggiano la strage. La cantante su Twitter: "Ho il cuore spezzato". E May sospende la campagna elettorale