Martedì 23 Agosto 2016 - 17:00

Blitz anti pedofilia dell'Europol: 75 arresti in tutta Europa

Denunciate oltre un centinaio di persone

Maxi blit anti pedofilia dell'Europol: 75 arresti in tutta Europa

Un'operazione coordinata da Europol, alla quale hanno preso parte, oltre all'Italia, anche altri 24 Paesi dell'Unione europea, ha portato all'arresto di 75 persone e alla denuncia di oltre un centinaio, responsabili di produzione, diffusione e condivisione di materiale pedopornografico attraverso Internet, a diverse centinaia di perquisizioni e al sequestro di un'ingente mole di materiale audio e video. All'inizio di quest'anno le attività di analisi sulle informazioni condivise dagli Stati nell'ambito di Empact, la piattaforma multidisciplinare europea istituita nei confronti delle principali minacce cyber, tra le quali quella l'abuso di minori online, aveva portato all'operazione su grande scala denominata 'Daylight'. L'operazione ha messo in risalto un vasto network pedofilo all'interno del quale il materiale veniva scambiato mediante circuiti dedicati, nei quali si poteva entrare a far parte solo attraverso rigide modalità di affiliazione. Gli arrestati, incensurati e mai indagati prima dalle forze dell'ordine, sono stati sorpresi a condividere ingenti quantità di materiale pedopornografico. Persone insospettabili, quasi tutte ultracinquantenni.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roberto Izzo in aula per deporre durante il processo per la strage di Piazza Loggia

Morte Corazzin, sindaco San Vito al Tagliamento: "Verità per Rossella"

Parla Antonio Di Bisceglie, primo cittadino del Comune dove viveva la 17enne che, secondo la testimonianza del Angelo Izzo, sarebbe stata rapita e uccisa da un branco di giovani

Vigili del Fuoco controllano la facciata della Biblioteca Civica Centrale

Roma, giù dal cavalcavia dell'A24: morti suicidi due fratelli gemelli

È successo sull'autostrada Roma l'Aquila, subito dopo Tivoli. Avevano 56 anni

Valanga in Valmalenco, morti due scialpinisti

Trento, valanga travolge un gruppo di scialpinisti: recuperati 3 feriti gravi

Mentre salivano in cordata il canalone Breloni, a San Martino di Castrozza, sono stati investiti da una placca di neve staccatasi dalla parete

Ritardi partenze treni direzione nord Italia

Sciopero treni 26-27 maggio: possibili disagi per i viaggiatori

Tre le mobilitazioni: due di Cat per il rinnovo dei contratti, l'altra di Orsa dopo l'incidente ferroviario nel Torinese