Sabato 23 Settembre 2017 - 20:15

Max Biaggi parla dopo l'incidente: "Periodo difficile, ma ora sto bene"

Il pilota racconta 25 anni di carriera e la battuta d'arresto in cui ha rischiato la vita

Evento Tennis & Friends dedicato alla prevenzione con il Policlinico Gemelli

L'incidente è lontano, ma Max Biaggi ne sente ancora tutto il peso. Per la prima volta ne parla apertamente, tre mesi e mezzo dopo quel tragico 9 giugno.

Ai microfoni di Verissimo, il pilota racconta: “È stata una battuta d’arresto grande. L’infortunio è stato pesante, sono stato operato più volte e nessuno mi dava un chiaro segnale sul mio percorso”. “Non avevo sicurezze dai medici e mi sono sentito smarrito. Fortunatamente è andata bene”.

Sembrava una banale caduta che poi si è trasformata in un codice rosso. “Dopo 17 giorni d’ospedale dove ho lottato tra la vita e la morte - racconta Max Biaggi – mi sono sentito accudito e amato, soprattutto dalla mia famiglia e dalla mia compagna Bianca Atzei. È a lei che va il mio più profondo grazie”. E conclude: “Oggi ogni giorno è un regalo. Tra dieci anni mi vedo qui a Montecarlo, e spero di essere felice, anzi no, sereno, appagato e con tante cose da fare”.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Formula 1, Gran Premio del Brasile - Sabato pregara

F1, Gp Brasile: Vettel trionfa a Interlagos, Raikkonen terzo

Safety car in pista, incidente tra la Haas di Grosjean e la Force India di Ocon

MotoGP, prima giornata di prove libere al GP di Valencia 2017

MotoGp Valencia, Dovizioso: "Ci ho provato, è stato campionato esagerato"

La caduta negli ultimi giri l'ha costretto a dire addio ai sogni di titolo mondiale

MotoGP Valencia 2017 - Sabato Pre Gara

MotoGp Valencia, Dovizioso si ritira: Marquez campione del mondo

Il pilota della Ducati è caduto a pochi giri dalla fine. Vince Pedrosa, lo spagnolo terzo