Martedì 20 Giugno 2017 - 15:00

Maugeri, niente attenuanti per Formigoni. Giudici: Spregiudicato

L'ex governatore lombardo è stato condannato a sei anni per corruzione

Maugeri, nessuna attenuante per Formigoni. Giudici: E' spregiudicato

"Non possono riconoscersi le circostanze attenuanti generiche, non essendo emerso, all'esito del dibattimento, alcun elemento di positiva valutazione dai gravi fatti posti in essere dalla più alta carica politica della Regione Lombardia" Roberto Formigoni "per un lungo periodo di tempo, con particolare pervicacia sotto il profilo del dolo, con palese abuso delle sue funzioni, con I'ausilio di intermediari, in modo particolarmente callido e spregiudicato, per fini marcatamente di lucro e con grave danno per la Regione e per il buon andamento della pubblica amministrazione". A dirlo i giudici della decima sezione penale nelle oltre 600 pagine di motivazioni della sentenza con la quale hanno condannato l'ex governatore lombardo per il caso Maugeri.

I giudici spiegano di aver condannato a 6 anni Formigoni tenendo conto "della gravità delle condotte, dell'intensità del dolo, dell'entità delle utilità percepite per la messa a disposizione dell'altissima funzione, della mancanza di alcun quantomeno parziale risarcimento del danno, della notevole entità dei danni patrimoniali cagionati, dei mezzi e delle circostanze dell'azione". I pm Laura Pedio e Antonio Pastore avevano chiesto di condannare l'ex presidente della Regione Lombardia a 9 anni. I giudici, però, l'hanno assolto dall'accusa di associazione a delinquere.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Giorgio Napolitano a Villa Borghese per una pausa pranzo con la moglie Cleo

Napolitano migliora dopo l'intervento. Polizia apre indagine su messaggi d'odio

Il medico che lo ha operato: "Il recupero è migliore delle previsioni: è perfettamente vigile, assolutamente presente"

Camera dei Deputati. Consultazioni

Di Maio: "Chiedo contratto al rialzo. Pd faccia uno sforzo". E attacca le tv di Berlusconi

I dem decideranno in direzione il 3 maggio. Il leader pentastellato: "O intesa o voto"

Continua la visita di Silvio Berlusconi in Molise

Berlusconi: "Gente pensa M5s sia pericoloso come Hitler per ebrei"

Il nuovo affondo del leader Forza Italia contro i pentastellati. La figlia Marina contro Di Battista: "Mio padre è un esempio"

Il Presidente Mattarella riceve Roberto Fico nell'ambito delle Consultazioni

Consultazioni, nuovi incontri per Fico: giovedì prima Pd, poi M5s

Il presidente della Camera vedrà le due delegazioni per la formazione del nuovo governo