Venerdì 03 Giugno 2016 - 13:15

Mattarella: Politica deve tendere al miglioramento per il bene comune

"Mi auguro però che non si perda mai la consapevolezza della casa comune" ha detto il Capo dello Stato

Sergio Mattarella

 "La politica democratica deve sempre tendere al miglioramento. Mi auguro però che non si perda mai la consapevolezza della casa comune". Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una intervista alla Federazione Italiana dei Settimanali Cattolici (FISC). "Lo dico anche pensando alla dialettica di oggi e quella che avremo domani - spiega il capo dello Stato -  La Repubblica siamo noi: non può esserci conflitto politico che ce lo faccia dimenticare. La Repubblica è comunque affidata al nostro comune impegno. Confido anche sul contributo della stampa che trova nella radice dell'informazione locale una propria preziosa ragion d'essere, per sollecitare questa consapevolezza".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Chi è Giuseppe Conte, professore di diritto a Firenze

Era stato indicato per ricoprire l'incarico di ministro della 'Pubblica amministrazione, deburocratizzazione e meritocrazia'

Chiuso accordo Lega-M5S, domani al Colle. Conte verso Palazzo Chigi

Scontro con la Francia sull'Ue. Il leader della Lega replica al ministro Le Maire: "Inaccettabile invasione di campo"

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

Elezioni Regionali Valle d'Aosta 2018

Valle d'Aosta, elezioni regionali: affluenza 65,12%, calo 8% su 2013

In 103mila alle urne per scegliere i consiglieri, che dovranno poi indicare il presidente