Venerdì 23 Settembre 2016 - 19:30

Salone Gusto, Mattarella: Spezzare ciclo povertà nei campi

Il presidente della Repubblica a Torino all'inaugurazione di Terra Madre

Il presidente Mattarella al Teatro Carignano per Terra Madre

 "L'Europa può essere motore credibile di una nuova fase di sviluppo. Se non sarà all'altezza del proprio compito, non ci saranno altri che riusciranno a rimpiazzarla". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'inaugurazione del Salone del Gusto a Torino. "L'Europa - ha aggiunto - deve essere consapevole della propria funzione equilibratice nel mondo".

NO ALLO SPRECO DI CIBO. "Sprecare il cibo mentre tante persone non ne hanno a sufficienza è un atto immorale, oltre che anti-sociale e anti-economico". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'inaugurazione del Salone del Gusto al Teatro Carignano di Torino. Il capo dello Stato, in questa ottica, ha definito la recente legge anti sprechi "un buon risultato, all'interno di un cammino che spero prosegua".

CONTRASTARE CAPORALATO. "Se cambia lo sguardo con il quale osserviamo il cibo, il lavoro che gli sta alle spalle e quello che induce nella società, possono cambiare molte cose. Lo dimostra anche la maggiore consapevolezza delle gravissime ferite inferte alla nostra vita sociale dallo sfruttamento del lavoro e da fenomeni intollerabili come il caporalato. Dotarci di strumenti in grado di contrastare l'illegalità e impedire l'umiliazione delle persone oggi non solo è doveroso, e maturo, ma è anche un modo per contribuire a spezzare il ciclo della povertà nei campi". 
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mdp tende la mano al Pd. Ma Renzi: "Prima ok a Rosatellum"

Speranza apre ai dem e si dice pronto a una coalizione di centrosinistra

Senato, Paolo Gentiloni riferisce sul prossimo consiglio europeo del 19 e 20 Ottobre

Femminicidio, Grasso: Spostiamo il focus verso gli uomini, è da noi che parte il problema

Il presidente del Senato, Pietro Grasso, aderisce alla campagna di sensibilizzazione #dauomoauomo

Referendum sull'autonomia della Lombardia, a Lozza il voto di Roberto Maroni

Referendum autonomia: alle 12 l'affluenza è del 21% in Veneto, 11% in Lombardia

Dai risultati dipenderà il potere contrattuale dei due presidenti di Regione nell'eventuale trattativa con il governo per ottenere la gestione a livello regionale di materie oggi di competenza centrale

Bankitalia, Renzi mattatore a Firenze: "Esprimere giudizio non è lesa maestà"

Bankitalia, Renzi mattatore a Firenze: "Esprimere giudizio non è lesa maestà"

Il segretario Pd alla festa del quotidiano 'Il Foglio': "Non possiamo arrivare al paradosso che qualcuno è intoccabile, inviolabile, ingiudicabile"