Venerdì 23 Settembre 2016 - 19:30

Salone Gusto, Mattarella: Spezzare ciclo povertà nei campi

Il presidente della Repubblica a Torino all'inaugurazione di Terra Madre

Il presidente Mattarella al Teatro Carignano per Terra Madre

 "L'Europa può essere motore credibile di una nuova fase di sviluppo. Se non sarà all'altezza del proprio compito, non ci saranno altri che riusciranno a rimpiazzarla". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'inaugurazione del Salone del Gusto a Torino. "L'Europa - ha aggiunto - deve essere consapevole della propria funzione equilibratice nel mondo".

NO ALLO SPRECO DI CIBO. "Sprecare il cibo mentre tante persone non ne hanno a sufficienza è un atto immorale, oltre che anti-sociale e anti-economico". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'inaugurazione del Salone del Gusto al Teatro Carignano di Torino. Il capo dello Stato, in questa ottica, ha definito la recente legge anti sprechi "un buon risultato, all'interno di un cammino che spero prosegua".

CONTRASTARE CAPORALATO. "Se cambia lo sguardo con il quale osserviamo il cibo, il lavoro che gli sta alle spalle e quello che induce nella società, possono cambiare molte cose. Lo dimostra anche la maggiore consapevolezza delle gravissime ferite inferte alla nostra vita sociale dallo sfruttamento del lavoro e da fenomeni intollerabili come il caporalato. Dotarci di strumenti in grado di contrastare l'illegalità e impedire l'umiliazione delle persone oggi non solo è doveroso, e maturo, ma è anche un modo per contribuire a spezzare il ciclo della povertà nei campi". 
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Monti: Renzi è un populista, ha dato una marea di bonus

Monti: Renzi è un populista, ha dato una marea di bonus

"Da pagliacci dire che l'Ue ci impedisce di sistemare scuole"

Di Battista: Raggi ha sbagliato ma subito revocò nomina Renato Marra

Di Battista: Raggi ha sbagliato ma revocò nomina Renato Marra

Il parlamentare M5S paragona la vicenda della sindaca con quella di Nogarin

Caso Marra, Raggi indagata: Ho ricevuto invito a comparire in Procura, sono serena

Caso Marra, Raggi indagata: Ho ricevuto invito a comparire in Procura, sono serena

I due capi di imputazione sono abuso d'ufficio e falso relativi alla nomina del fratello dell'ex braccio destro

Roma, Renzi a Pd: Non attacchiamo Raggi, non cediamo a odio

Roma, Renzi a Pd: Non attacchiamo Raggi, non cediamo a odio

"Dimostriamo che siamo davvero diversi", scrive l'ex premier