Domenica 23 Ottobre 2016 - 20:00

Matri risponde a super Verdi: è 1-1 tra Bologna e Sassuolo

Rossoblù salgono a 12 punti in classifica , a -1 dal Sassuolo 'fortunato' di questa sera

Bologna - Sassuolo

E' un pareggio che sa di beffa quello che si materializza al Dall'Ara per il Bologna, che non va oltre l'1-1 con il Sassuolo. Nel derby emiliano valido per la 9/a giornata gli uomini di Donadoni giocano meglio, vanno in vantaggio al 10' con un gran gol di Verdi e sprecano almeno 4 palle gol. Poi a quattro dal termine Matri beffa Da Costa e regala un punto d'oro a Di Francesco. Nelle formazioni iniziali Di Francesco opta per un 4-3-3 con Defrel, Iemmello e Ricci davanti, mentre Donadoni manda in campo i suoi con un 4-3-3 con Krejci, Floccari e Verdi. Nei primi minuti pressing molto alto del Bologna, con Krejci che al 5' viene fermato all'ultimo da Cannavaro. Al 10' la rete gioiello di Verdi con una punizione magica che si infila nel sette alla destra di Consigli. Al 13' risposta neroverde con Biondini, che su un cross dalla sinistra di Peluso calcia in scivolata spedendo di poco alto il pallone. Al 15' Torosidis si divora il 2-0 colpendo la traversa da pochi passi dopo la parata di Consigli sul tiro di Krejci. Il Bologna reclama per un tocco di braccio di Peluso sul tiro di Taider ma Irrati lascia giocare: occasione per i felsinei. Pellegrini prova a scuotere i suoi con un tiro sul fondo ma è il Bologna che fa la partita, soprattutto con Floccari che si muove molto e Dzemaili che detta il pressing sulla mediana neroverde. Al 27' svetta Torodisis ma non può dare direzione al suo colpo di testa, mentre due minuti dopo Taider spedisce altissimo dopo un'azione in tandem Nagy-Dzemaili.
Al 33' annullata una rete a Krejci, in posizione di netto fuorigioco segnalato con grande ritardo. Nel finale di tempo scatenato Verdi con accelerazioni e lanci di oltre 40 metri: su una sua invenzione al 38' Krejci prova il tiro potente che finisce alto sopra la traversa.

Nella ripresa si parte con Politano al posto di Sensi e il 4-2-4 degli ospiti, che accelerano forte con Lirola che prova a servire Iemmello senza esito. All'8 Pellegrini calcia da 25 metri, ma blocca Da Costa: è un altro Sassuolo. All'11 buona azione dei neroverdi con Peluso che calcia al volo da fuori area: palla di molto a lato. Si muove meglio Iemmello, pescato in fuorigioco su lancio dalla sinistra.

Al 17' azione in ripartenza di Floccari, che serve Taider defilato a destra, ma l'ex Inter spara altissimo sprecando un'ottima chance. Al 22' salgono di ritmo gli emiliani: Biondini mette in mezzo ma un ottimo Maietta allontana di testa. A cavallo del 25' Consigli si supera due volte prima su un tiro velenoso di Dzemaili con un grande allungo e poi su Floccari, decentrato ma finito a tu per tu con il portiere degli ospiti. Al 30' ancora Consigli protagonista, con una parata in presa bassa su tiro-cross di Krejci; un minuto prima si era acceso Ricci con un fendente murato da Torosidis. Al 38' occasione enorme per il Bologna con Krejci che calcia col mancino fuori dopo ottimo invito di Sadiq. E quattro minuti dopo arriva la beffa con Matri, che sfrutta un lungo lancio, addomestica il pallone e beffa con un tocco sotto Da Costa. Per il Bologna nuovo pari dopo la Lazio con 12 punti in classifica , a -1 dal Sassuolo 'fortunato' di questa sera, apparso spossato dall'Europa League.

Scritto da 
  • Alessandro Banfo
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Serie A, super Napoli cala tris: Inter dominata e affondata

Serie A, super Napoli cala il tris: Inter dominata e affondata

Tre punti fondamentali nella rincorsa alla Champions

Serie A, Defrel replica a Insigne: Napoli fermato dal Sassuolo

Serie A, Defrel replica a Insigne: Napoli fermato dal Sassuolo

Sarri fallisce l'occasione di accorciare le distanze dalla vetta della classifica

Icardi

Serie A, Inter-Fiorentina finisce 4-2: doppietta di Icardi

Entrambe le squadre non possono perdere punti se vogliono continuare a lottare per l'Europa