Venerdì 26 Febbraio 2016 - 09:30

Masterchef, in finale Lorenzo, Alida e Erica: Maradona fuori

Barbieri, Canavacciulo, Cracco e Bastianich hanno decretato i tre finalisti del talent

Masterchef, in finale Lorenzo, Alida e Erica: Maradona fuori

I finalisti di Masterchef Italia 2016 sono Erica, Alida e Lorenzo. Le due donne sono riuscite a eliminare il libanese Maradona, salutato con commozione dai giudici del talent e costretto a salutare la cucina dopo due pressure test. La prima puntata si è aperta con la Mistery box, ospiti speciali sono stati 4 ex concorrenti: Rachida, Alberto, Paolo e Ivan. Ognuno di loro ha dovuto fare la spesa per uno dei concorrenti (quello a cui sono stati abbinati) e aiutarli a cucinare. Alida è stata la vincitrice con un piatto di seppie ripiena.

L'aspirante chef piemontese, vincitrice della Mistery box, ha goduto di alcuni vantaggi all’invention test. Tre ingredienti: agnello, gamberi, maiale e  tre cucine diverse: cinese, peruviana e indiana. La concorrente ha scelto un ingrediente e una cucina con cui realizzare un piatto e ha deciso gli abbinamenti anche per gli altri concorrenti. Lo stufato di agnello alla papaya di Maradona ha convinto i giudici. Il piatto peggiore è risultato essere quello di Erica, che ha dovuto così sfidare il peggiore della prova in esterna svoltasi al ristorante La Pergola di Roma.

 

LEGGI ANCHE Masterchef e quello spoiler di Wikipedia sul vincitore

 

Nella seconda puntata gli aspiranti Masterchef sono andati a cucinare nella cucina 3 stelle della Pergola. Il primo finalista è stato così scelto da Heinz Beck, chef del ristorante di Roma. Con l’aiuto dello staff del ristorante Alida ha preparato i fiori di zucca ripieni fritti, Lorenzo un piatto inventato dallo chef apposta per la puntata: Vitello SPQR, Maradona invece i fagottelli LaPergola. Il primo finalista della quinta edizione di Masterchef Italia è Lorenzo, che ha convinto lo chef.

Alida e Maradona sono rientrati nella cucina di Masterchef per il pressure test dove li aspettava Erica. A iniziare Maradona e Alida. Sotto la cloche sono apparsi dei funghi, otto varietà diverse. Gli chef hanno dato loro 45 secondi per scrivere i nomi delle otto tipologie di funghi. Entrambi i concorrenti non sono riusciti a riconoscere solo due tipi di funghi. Bastianich è allora tornato con una bilancia e ha chiesto ai concorrenti di capire il peso di un fungo pensandolo con la mano. Tra i due ha vinto Maradona, che ha raggiunto la cloche al centro dove c'erano trippa di baccalà, rognone, fois grais. Maradona ha scelto fois gras e i finferli, assegnando ad Alida rognone con Enoki. I due concorrenti, estremamente tesi, non sono riusciti a creare dei piatti molto convincenti,ma tra i due gli chef hanno scelto Alida che è la seconda finalista di Masterchef, mentre Maradona ha dovuto sfidare Erica.

Sotto la cloche per l’ultima prova: trofarelle, cicale di mare, patate, cozze, coniglio, sedano, olive, salicornia, da utilizzare a scelta per una prova in vasocottura. Al momento dell’assaggio, il piatto di Maradona piace ai giudici Barbieri e Canavacciulo, ma anche quello di Erica “message in the bottle” che viene assaggiato da Cracco e Bastianich. I 4 chef si riuniscono e decretano il terzo finalista di Masterchef, che è Erica, mentre Maradona deve abbandonare la cucina di Masterchef. Bastianich lo saluta con le parole di un poeta libanese.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ultimo elettrizzante appuntamento con la Porsche Carrera Cup Italia 2017

All’Autodromo di Monza due emozionanti giornate di gare in diretta su Eurosport 2 e DMAX

X Factor, "Io che amo solo te" di Rita Bellanza mette i brividi a Levante e Noemi

La concorrente delle Under Donne incanta il pubblico ancora una volta e si merita di passare si live

rapunzel

Disney Channel, il 27 ottobre debutta 'Rapunzel La Serie'

Una settimana prima il film d'animazione 'Rapunzel Prima del Sì'

Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il dramma del cabarettista: "Dopo 35 anni trascorsi a fare ridere la gente, non pensavo di ritrovarmi in una situazione così triste"