Giovedì 05 Ottobre 2017 - 12:00

Mark Salling, ex star di Glee, ammette: "Colpevole di pedopornografia"

Il Noah Puckerman della fortunata serie tv rischia fino a 8 anni di carcere

PaleyFest 2011 Presents "Glee" - Beverly Hills, CA

Rischia fino a 8 anni di carcere per pedopornografia Mark Salling, l'ex star di Glee. Il Noah Puckerman della fortunata serie tv era sraro stato accusato di possesso di materiale pedopornografico: migliaia di immagini erotiche di bambini tra i 2 e i 6 anni sono state trovate nel suo pc. E ora l'attore si dichiara calpevole, confermando le accuse.

Dopo la denucnia della sua ex fidanzata, alla quale ha mostrato il suo archivio, Salling è stato arrestato a dicembre 2015. Ora si dichiara colpevole, sperando in una pena più leggera. Il patteggiamento gli costerà fino a 89 anni di prigione, 20 anni sotto controllo con il divieto assoluto di poter frequentare minorenni non accompagnati dai genitori e di trovarsi nelle vicinanze di scuole, parchi, piscine e sale giochi.

L'attore dfovrà sottoporsi anche a una consulenza psichiatrica per combattere i propri istinti sessuali e dovrà inoltre versare 50.000 dollari a ogni vittima che ne farà richiesta.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Francesca Baroni di 'Temptation Island': "Ricevo minacce di morte, ho paura"

L'ex concorrente confessa al settimanale 'Oggi'. La sua colpa? Aver definito 'pollo' il fidanzato Ruben

Maria De Filippi ruba il direttore artistico a "X-Factor": Tommasini ad "Amici"

Coreografo di fama mondiale, ha lavorato con tutti i più grandi nomi della musica: da Michael Jackson a Madonna, da Pavarotti a Tiziano Ferro

Tutti pazzi per i lavori domestici con "Fenomeni del pulito"

Carolina Di Domenico conduce la prima sfida televisiva per gli amanti delle pulizie: sabato 17 febbraio dalle 13:20 un doppio episodio su Real Time (Canale 31)