Martedì 09 Ottobre 2012 - 12:50

Marcuzzi e Facchinetti: Faremo tutto per preservare la nostra famiglia

IMG

Roma, 9 ott. (LaPresse) - "Grazie a tutti per l'affetto che ci state dimostrando. Io e Francesco ci vogliamo bene e faremo di tutto per preservare la nostra famiglia". Lo ha scritto Alessia Marcuzzi sulla sua pagina di Facebook. Stesso messaggio anche da parte di Francesco Facchinetti, ovviamente col nome della compagna al posto del suo, sulla propria pagina del social network. I due così ufficializzano ai fan la fine della loro storia, preannunciata ieri da Chi, in edicola da domani 10 ottobre.

Una relazione sovente offerta agli occhi del pubblico proprio attraverso il social network. Le voci di una crisi si rincorrevano da tempo, e da mesi i due non pubblicavano più le foto di vita familiare con cui avevano abituato i fan nel loro periodo felice. Alessia ha un bambino Tommaso, avuto dall'ex compagno Simone Inzaghi, mentre insieme la coppia ha una bambina, Mia, nata poco più di un anno fa. E per i due bambini, forse d'ora in poi cercheranno di gestire in modo più privato una situazione tanto delicata.

Notizie correlate

Fine dell'amore tra Alessia Marcuzzi e Francesco Facchinetti
Alessia Marcuzzi, scene di vita quotidiana con Tommy e Mia
Facchinetti-Marcuzzi, online le prime foto della piccola Mia

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, la presentazione della nuova stagione di Otto e Mezzo

Lilli Gruber: "Non ho mai pensato di sposarmi o di avere figli"

Le confessioni della giornalista: "Le donne devono chiedere e pretendere di più o non arriveranno mai al vertice"

Emmy 2017, le critiche a Nicole Kidman: bacia Skarsgård davanti al marito e dimentica i figli adottivi

Un bacio dolce sulle labbra quello che Nicole Kidman ha dato al collega, mentre suo marito Keith Urban era lì a guardare

Tribunale Milano: Fabrizio Corona condannato a un anno, assolto per due reati

In carcere un altro anno. Corona fa lo sciopero della fame: "Disposto a sacrificare la mia vita"

In una lunga lettera dal carcere spiega a Verissimo la sua delusione e insofferenza