Martedì 09 Ottobre 2012 - 12:50

Marcuzzi e Facchinetti: Faremo tutto per preservare la nostra famiglia

IMG

Roma, 9 ott. (LaPresse) - "Grazie a tutti per l'affetto che ci state dimostrando. Io e Francesco ci vogliamo bene e faremo di tutto per preservare la nostra famiglia". Lo ha scritto Alessia Marcuzzi sulla sua pagina di Facebook. Stesso messaggio anche da parte di Francesco Facchinetti, ovviamente col nome della compagna al posto del suo, sulla propria pagina del social network. I due così ufficializzano ai fan la fine della loro storia, preannunciata ieri da Chi, in edicola da domani 10 ottobre.

Una relazione sovente offerta agli occhi del pubblico proprio attraverso il social network. Le voci di una crisi si rincorrevano da tempo, e da mesi i due non pubblicavano più le foto di vita familiare con cui avevano abituato i fan nel loro periodo felice. Alessia ha un bambino Tommaso, avuto dall'ex compagno Simone Inzaghi, mentre insieme la coppia ha una bambina, Mia, nata poco più di un anno fa. E per i due bambini, forse d'ora in poi cercheranno di gestire in modo più privato una situazione tanto delicata.

Notizie correlate

Fine dell'amore tra Alessia Marcuzzi e Francesco Facchinetti
Alessia Marcuzzi, scene di vita quotidiana con Tommy e Mia
Facchinetti-Marcuzzi, online le prime foto della piccola Mia

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, registrazione 'Maurizio Costanzo Show'

Michelle Hunziker rivela: "Pur di uscire da una setta ero disposta a morire"

La showgirl racconta il dramma vissuto nel 2003, quando la maga Clelia, Giulia Berghella, è entrata nella sua vita stravolgendola

Miss Mondo 2017 è l'indiana Manushi Chhillar, studentessa di medicina

Il suo sogno è quello di aprire una catena di ospedali per le aree più povere del suo paese

Selena Gomez alla partita di hockey di Justin Bieber - Van Nuys

Justin, Selena e il bacio alla partita di hockey. Jelena è tornato?

Lui gioca mentre lei lo osserva dagli spalti, poi si avvicina e...

La Guida Michelin 'boccia' Cracco: il ristorante di Milano perde una stella

Tre stelle al St. Hubertus di Norbert Niederkofler a San Cassiano in Val Badia