Sabato 20 Maggio 2017 - 11:15

Reddito di cittadinanza, Grillo: Noi siamo i francescani di oggi /FOTO

In corso la seconda edizione della Perugia-Assisi del M5S

Reddito di cittadinanza, Grillo: Noi siamo i francescani di oggi

Beppe Grillo, accendendo la fiaccola, ha dato il via alla marcia Perugia-Assisi del Movimento Cinque Stelle. Molti parlamentari Cinquestelle sono arrivati ai giardini del Frontone davanti alla Basilica di San Pietro di Perugia: Roberto Fico, Riccardo Fraccaro, Giorgio Sorial, Alberto Airola e Danilo Toninelli. Centinaia le bandiere del M5S e gli attivisti con le magliette gialle (il giallo pentastellato) e il classico simbolo del lupo di san Francesco.   "Alle elezioni politiche porteremo il reddito di cittadinanza come punto programmatico del governo di questo paese e pensiamo che una volta al governo lo realizzeremo subito avendo già il progetto legislativo in atto" ha sottolineato Fico poco prima della partenza.

Marcia per il reddito di cittadinanza con Grillo e Casaleggio

 "Questa è una marcia simbolica per dimostrare che il problema non è solo questione di soldi ma è di dignità. Chi riceve il reddito di cittadinanza non risolve un problema economico ma psicologico. Oggi il problema è l'invisibilità delle persone: le istituzioni sono scomparse" ha detto il leader del M5s. "Il reddito è una valvola di sfogo per la dignità delle persone. Rimettiamo al centro la dignità delle persone", ha aggiunto Grillo. "Io ieri sono andato a parlare con i frati francescani, noi siamo i francescani di oggi. I soldi per il reddito di cittadinanza ci sono, non 'bisogna trovarli'. Ci vuole la volontà politica di non lasciare indietro 10 milioni di persone" ha precisato Grillo.

Sul tragitto un attivista ha allestito un banchetto con torta, pane, uova, frutta e mortadella per "Riccardo Fraccaro che è un nostro conterraneo".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, Fico: "Salvare vite in mare sempre". I vescovi: "No al clima di disprezzo e rifiuto"

Salvini alla Cei: "Obiettivo è mettere in salvo persone ma i porti restano chiusi"

Palermo, strage di via D'Amelio in cui perse la vita il giudice Borsellino

Mafia, 26 anni fa la strage in via D'Amelio. Mattarella: "Non smettere di cercare la verità"

Il capo dello Stato: "Borsellino, insieme a Falcone, è diventato il simbolo dell'Italia che non si arrende alla criminalità organizzata"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"

Migranti, altri morti e scontro Open Arms-Salvini. Mattarella invoca 'accoglienza'

Una imbarcazione è affondata al largo del nord di Cipro e il bilancio è di almeno 19 morti. Un'altra nave con migranti a bordo bloccata di fronte alla Tunisia