Lunedì 02 Maggio 2016 - 12:30

Marchionne: Vedere Ferrari soffrire mi rompe l'anima

"Siamo vicinissimi, il problema è che gli ultimi mezzi secondi sono molto complicati da colmare"

Marchionne: Vedere Ferrari soffrire mi rompe l'anima

"Mi rompe l'anima vedere la Ferrari che soffre, non è nel Dna della squadra". Così il presidente di Ferrari, Sergio Marchionne, a chi gli chiedeva a proposito dei deludenti risultati di inizio stagione del Cavallino. "Ieri e' stata una giornata bruttissima. Dobbiamo colmare il mezzo secondo di divario alla velocità della luce, ero abituato alla Ferrari di Schumacher", ha aggiunto il presidente del Cavallino commentando l'esito del Gran Premio di Russia, terminato con un terzo posto di Raikkonen e un ritiro di Vettel.

 "Siamo vicinissimi, il problema è che gli ultimi mezzi secondi sono molto complicati da colmare", ha spiegato Marchionne, sottolineando che "dalla sfortuna delle prime tre gare e ieri sono emerse delle lacune tecniche, malgrado l'impegno della scuderia". "Nel passato e' stata sbagliata l'impostazione, ma stavolta no: non possiamo attribuire la colpa a nessuno", ha concluso Marchionne.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Gran Premio di Formula E Roma 2018 - La gara

Formula E, Sam Bird vince la prima edizione dell'E-Prix di Roma

Per il pilota britannico si tratta della seconda vittoria stagionale dopo quella ottenuta all'esordio a Hong Kong

CHN, FIA, Formel 1, Grand Prix von China

Roma, arriva la Formula E: la gara e il piano mobilità

L'evento, secondo il Campidoglio, creerà un indotto da 60 milioni di euro in tre anni

Fca, debutta a Milano la 500 Collezione

La Cinquecento più alla moda si svela nella città più fashion d'Europa