Sabato 27 Agosto 2016 - 23:30

Marchionne per il 'sì' al referendum sulle riforme

Il monito dell'ad di Fca: Profitto va unito a responsabilità morale

Sergio Marchionne

"Marchionne è per il sì" e "non voglio giudicare se la soluzione è perfetta, ma è una mossa nella direzione giusta". Così l'amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, arrivando alla premiazione del Rotman European Trading Competition alla Luiss, risponde ai cronisti che gli chiedono se è a favore del referendum sulle riforme. E aggiunge: "L'unica cosa che interessa all'azienda è la stabilità del sistema". Il ceo di Fca ha poi criticato il sistema spiegando che  "il perseguimento del mero profitto scevro da responsabilità morale non ci priva solo della nostra umanità ma mette a repentaglio anche la nostra prosperità a lungo termine. Per questo sono convinto che ci troviamo a un bivio cruciale. Creare le condizioni per un cambiamento virtuoso e la sfida del nostro tempo". "Gli eventi e la storia - ha aggiunto - hanno dimostrato che ci reggevamo su un sistema di governance del tutto inadeguato, soprattutto hanno evidenziato la necessità di ripensare il ruolo del capitalismo stesso e di stabilire quale è il corretto contesto dei mercati. Sono una struttura che disciplina le economie, non la società". 

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Workshop del Consiglio per le Relazioni Italia-Usa

Fca, record utile e investor day. Marchionne: stessi tempi uscita

L'amministratore delegato.di Fca annuncia la presentazione di un piano industriale per il 2018-2022

Brussels, riunione ministri delle finanze EU

Giovani, crescita, meno tasse: ricetta Padoan per bilancio 2018

Il ministro dell'Economia spiega i punti principali della norma per l'anno 2018

Unicredit bank logo is seen in the old city centre of Siena

Attacco hacker contro Unicredit, password clienti non a rischio

Una prima violazione sembra essere avvenuta nei mesi di settembre e ottobre 2016, mentre è stata appena individuata una seconda intrusione avvenuta nei mesi di giugno e luglio 2017

Microsoft salva Paint e annuncia: Sarà gratis nel Windows Store

Microsoft salva Paint e annuncia: Sarà gratis nel Windows Store

Lo storico programma di grafica non verrà eliminato: "Ha ancora tanti fan"