Venerdì 05 Maggio 2017 - 13:00

'Marca' rivela: Mbappé ha detto 'sì' al Real Madrid

L'operazione potrebbe costare ai Blancos almeno 100 milioni di euro

'Marca' rivela: Mbappé ha detto 'sì' al Real Madrid

Le prestazioni di Kyliam Mbappé con il Monaco non hanno lasciato indifferente il Real Madrid. Tanto che ora il francese, avversario della Juventus nella semifinale di Champions League, è diventato l'obiettivo numero uno dei Blancos per la prossima stagione. E stando a 'Marca', Mbappé avrebbe già detto sì al trasferimento al Bernabeu. Il Real avrebbe già avviato i contatti e sondato il terreno con l'entourage della stella dei monegaschi, sul quale però hanno messo gli occhi anche Manchester United e Psg: José Mourinho è a caccia di rinforzi per il reparto offensivo che rischia di perdere Rooney e Ibrahimovic, i parigini intendono fare del giocatore la nuova bandiera.

Il desiderio di Mbappé, però, è quello di vestire la maglia dei madrileni ed essere allenato dal connazionale Zinedine Zidane che, del resto, segue con interesse l'attaccante già da tempo. L'operazione potrebbe costare ai Blancos almeno 100 milioni di euro. Inizialmente i madrileni pensavano di acquistare Mbappé e di lasciarlo al Monaco in prestito per la prossima stagione: le prestazioni del giocatore, però, hanno convinto i dirigenti a portarlo il prima possibile al Bernabeu.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

ENG, Premier League, West Bromwich Albion vs FC Arsenal

Guardiola e la 'resa' del City: "Sanchez allo United? Gli auguro il meglio"

Sembra proprio che la squadra di Mou sia destinata a vincere la battaglia sul cileno conteso

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca