Domenica 27 Novembre 2016 - 13:45

Mantova prima per qualità vita, Crotone ultima. Roma in calo

Si spezza la lunga serie positiva di Trento che scende al secondo posto. Sale Torino

Mantova prima per qualità della vita

C'è un nuovo leader a guidare la classifica annuale di ItaliaOggi-Università La Sapienza di Roma sulla Qualità della vita: è Mantova. Che spezza, infatti, la lunga serie positiva di Trento (ora seconda), al primo posto senza interruzioni dal 2011. Altro nuovo ingresso sui gradini più alti del podio è Belluno, terza, in salita dall'ottava posizione. All'ultimo posto Crotone, sebbene, rispetto alle altre province meridionali, presenti elementi di discontinuità. Qui, infatti, il tenore di vita è accettabile. E la provincia è addirittura ricompresa nel gruppo delle più virtuose nelle dimensioni criminalità e popolazione. Responsabili, quindi, della maglia nera sono affari e lavoro, ambiente, disagio sociale e personale, servizi finanziari e scolastici, sistema salute, tempo libero. Male Roma che crolla dal 69esimo all 88esimo posto. Per quanto riguarda le altre metropoli lunica che sale è Torino che passa dal 76esimo al 70esimo posto. In calo Milano (da 49 a 56) e Napoli (da 103 a 108 terz'ultima).

"Mantova in testa alla classifica in Italia per qualità della vita, #Lombardiaintesta, #primailNord".
Lo scrive, sul suo account Twitter, il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, commentando la notizia del primato della provincia lombarda nella classifica annuale, come risulta dal 18esimo 'Rapporto sulla qualità della vita in Italia', di 'Italia Oggi' e Università La Sapienza di Roma.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Carminati: Non è mai terminata la guerra del mondo contro di me

Carminati: Non è mai terminata la guerra del mondo contro di me

"C'era una guerra negli Anni Settanta, noi stavamo in guerra con il resto del mondo fino a quando non mi hanno sparato"

Sgominata una cellula jihadista nel centro di Venezia: voleva colpire il ponte di Rialto

Sgominata una cellula jihadista nel centro di Venezia: voleva colpire il ponte di Rialto

Blitz notturno ai danni di kosovari con un regolare permesso di soggiorno: tre le persone arrestate, dodici perquisizioni

Fisco, sono oltre 8300 gli evasori totali scoperti nel 2016

Fisco, sono oltre 8300 gli evasori totali scoperti nel 2016

Di questi il 35% è stato denunciato per responsabilità penali

Tensioni al cantiere Tap, portato via di forza sindaco di Melendugno

Scontri al cantiere Tap, portato via di forza sindaco Melendugno

Continua la protesta contro il gasdotto in Puglia