Mercoledì 04 Maggio 2016 - 14:15

Giornalista di Telejato Pino Maniaci indagato per estorsione

Il giornalista siciliano coinvolto nell'inchiesta che ha portato all'arresto di 10 persone

Maniaci giornalista di Telejato indagato per estorsioni: le intercettazioni

 Nell'inchiesta che ha portato all'arresto di 10 persone a Partinico, nel palermitano, è coinvolto anche il giornalista Pino Maniaci, direttore dell'emittente televisiva 'Telejato', indagato per estorsione per aver ricevuto somme di denaro e agevolazioni dai sindaci di Partinico e Borgetto per evitare commenti critici sull'operato delle Amministrazioni.

Fra le intercettazioni che lo riguardano, si sente anche una telefonata ricevuta dal premier Matteo Renzi, che gli esprimeva solidarietà per l'uccisione dei suoi cani, fatta passare come una intimidazione mafiosa, mentre a quanto pare si trattava della ritorsione del marito della sua amante. In una telefonata successiva Maniaci dice: "Mi ha telefonato quello st...o di Renzi, ora sono tutti in fibrillazione". In altre intercettazioni diceva: "Ora mi dovranno dare la scorta".

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Palermo, le mani di Cosa nostra sul mercato ortofrutticolo: confiscati beni per 150 milioni

Scoperta una 'regia occulta' in grado di controllare prezzi di vendita, trasporto su gomma e approvvigionamento

Piazza del Popolo. Chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle

Beppe Grillo contro omeopatia, polemica fra i follower mentre Burioni applaude

Il medico paladino delle vaccinazioni in sintonia con il post del comico, che ha lasciato perplessi i lettori del suo blog

Milano, Sciopero sindacato Orsa dei lavoratori di tremore in Stazione Cadorna

"Mio figlio antirazzista linciato per colpa della Lega, Mattarella intervenga". Salvini: "Cerca pubblicità"

La madre del viaggiatore che ha diffuso l'annuncio contro gli zingari su Trenord scrive al Colle

La stagione estiva ad Ostia

Legambiente: "La metà dei mari analizzati è inquinata"

Il bilancio della campagna di monitoraggio della Goletta verde, iniziato dalla Liguria e concluso in Friuli Venezia Giulia