Lunedì 25 Luglio 2016 - 09:15

Mancini medita l'addio: Thohir? Non è cambiato nulla

"Icardi incedibile? Bisogna chiederlo al presidente", ha replicato gelido il tecnico

Mancini medita l'addio: Thohir? Non è cambiato nulla

Sono ore calde per il futuro dell'Inter e in particolare di Roberto Mancini. L'atteso chiarimento con il presidente Erick Thohir non ha portato la svolta che il tecnico attendeva e dagli Usa arrivano voci di possibili clamorose dimissioni. Al termine della sfida persa dall' Inter contro il Paris Saint-Germain,  Mancini si è presentato in conferenza stampa per commentare la prestazione della sua squadra. Prima di analizzare la gara, il tecnico nerazzurro ha risposto proprio alle domande sull'incontro con il presidente Erick Thohir: "Non c'è nulla da chiarire in merito. La situazione è normale, come due giorni fa. Non è cambiato nulla, vedremo nei prossimi giorni". Il tecnico attende ancora i rinforzi chiesti dal mercato e soprattutto spera di non perdere Icardi tentato dal Napoli. "Icardi incedibile? Bisogna chiederlo al presidente", ha replicato gelido sull'argentino. "Candreva per completare la rosa? Anche questa è una domanda che dovete fare al presidente", ha aggiunto come riporta il sito del club nerazzurro.

 

Venendo quindi alla partita, Mancini ha commentato: "Al momento c'è una differenza enorme tra noi e il Paris Saint-Germain. Per 70 minuti abbiamo fatto abbastanza bene, giocando all'altezza dei nostri avversari. Poi con i cambi si è notata di più la differenza perché nell'ultima mezz'ora noi abbiamo fatto giocare dei ragazzi, mentre loro hanno inserito giocatori del livello di Cavani e Di Maria". "Faceva anche molto caldo, può essere che abbia inciso un po' sul calo fisico. Adesso ci aspettano altre due partite, speriamo di fare bene. Kondogbia? Non è un infortunio serio", ha concluso il Mancio ai microfoni di Inter Channel.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inter  vs Udinese

Serie A, le pagelle di Inter-Udinese 1-3: De Paul trascina i friulani

Icardi strappa un sei e mezzo, Perisic sottotono

Inter  vs Udinese

Serie A, l'Udinese espugna San Siro: primo ko per l'Inter, non basta Icardi

Pesa la prima sconfitta stagionale, e ora la squadra di Spalletti rischia di perdere dopo solo due turni il primato in classifica

TIM Cup 2017/2018 - Inter vs Pordenone

Spalletti guarda all'Udinese e spiega il Pordenone: "Troppi cambi, è colpa mia"

L'allenatore nerazzurro spiega che non c'è spazio per rifiatare: "E' una lunga volata". Per la Figc? "Voto Tommasi"

Milan vs Hellas Verona - Coppa Italia 2017/2018

Calcio, Milan fra caso Donnarumma e sentenza Uefa. Tifosi contro Raiola

l giovane portiere campano contestato dai supporters. Il club fa quadrato intorno al suo numero 1