Domenica 28 Maggio 2017 - 00:00

Manchester, la polizia mostra una foto di Abedi prima dell'attacco

"Sappiamo che uno degli ultimi posti in cui Abedi è andato è stato il centro della città e da lì si è spostato verso l'Arena di Manchester",

Manchester, polizia mostra foto di Abedi prima dell'attacco

La polizia britannica ha reso noto una fotografia di Salman Abedi risalente alla sera in cui ha ucciso 22 persone in un attacco bomba a Manchester e ha dichiarato di aver pensato che l'ordigno è stato messo a punto in un appartamento nel centro della città. "Sappiamo che uno degli ultimi posti in cui Abedi è andato è stato il centro della città e da lì si è spostato verso l'Arena di Manchester", hanno fatto sapere Ian Hopkins, capo della polizia di Manchester, e Neil Basu, coordinatore nazionale del servizio di polizia antiterroristico nel Regno Unito, in una dichiarazione congiunta. "L'appartamento è molto pertinente come posizione che riteniamo possa essere il luogo di assemblaggio finale del dispositivo", hanno aggiunto.

Fonte Reuters-Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump 'soffia' sul Ku Klux Klan: la copertina del New Yorker

Trump 'soffia' sul Ku Klux Klan: la copertina del New Yorker

Il presidente Usa è accusato di non aver sufficientemente condannato i suprematisti bianchi

Barcellona, tra le vittime Bruno Gullotta di Legnano: aveva 35 anni

Barcellona, tra le vittime Bruno Gullotta di Legnano: aveva 35 anni

Era in vacanza con la famiglia ed era responsabile del marketing e delle vendite di Tom's Hardware Italia

Barcellona, nuovo attacco a Cambrils: 7 feriti, 5 killer uccisi. Sulla Rambla 13 morti: l'Isis rivendica. Almeno 3 italiani feriti

Barcellona, un italiano tra i 13 morti sulle Ramblas. Nella notte nuovo attacco a Cambrils: 7 feriti, 5 killer uccisi

La vittima italiana si chiama Bruno Gullotta. Isis ha rivendicato. I due attentati sono collegati. Tre arresti ma l'autista del furgone è ancora in fuga. Tra i 100 feriti (tre italiani) 15 sono gravi

Barcellona, il racconto di un italiano: "È stato terribile"

Alessio Stazi, un ragazzo italiano, era sulle Ramblas durante l'attentato e racconta su Facebook la paura e la rabbia