Giovedì 25 Maggio 2017 - 10:00

Manchester, gelo con Usa: stop a condivisione di informazioni

La polizia di Manchester, secondo quanto appreso dalla Bbc, sarebbe "furiosa"

Manchester, gelo con Usa: polizia interrompe condivisione di informazioni

Il governo britannico sarebbe "furioso" con gli Stati Uniti per la fuga di notizie sull'attentato di Manchester di lunedì sera, considerata "inaccettabile". Lo riporta Sky News, citando una fonte governativa. L'irritazione, già manifestata ieri dalla ministra dell'Interno Amber Rudd, sarebbe cresciuta dopo la pubblicazione da parte del New York Times di frammenti della bomba usata dal kamikaze. La premier Theresa May affronterà la questione della fuga di notizie col presidente americano Donald Trump a margine del vertice Nato di oggi a Bruxelles.

La polizia britannica che indaga sull'attentato di Manchester ha interrotto la condivisione di informazioni con gli Stati Uniti dopo la fuga di notizie. E' quanto ha appreso la Bbc.  La polizia di Manchester sarebbe "furiosa", anche se auspica di ritornare presto alle normali relazioni di intelligence e di scambio delle informazioni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, allarme Ue sul negoziato: "Prepariamoci a ogni eventualità"

È l'avvertimento lanciato dalla Commissione Ue agli Stati membri

Amesbury incident

Spia russa, identificati i responsabili dell'attacco a Skripal

Sarebbero i presunti colpevoli dell'attacco con l'agente nervino Novichok individuati "attraverso le telecamere di sorveglianza"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"