Martedì 08 Agosto 2017 - 10:45

Manca ancora transfert per Neymar, esordio con Psg slitta ancora?

Il club catalano non avrebbe ancora dato il via libera forse perché in attesa che venga accreditato l'assegno da 222 milioni

Manca ancora transfert Neymar, esordio con Psg slitta ancora?

Il Barcellona non ha ancora dato il via libera alla Federazione spagnola per inviare il transfert di Neymar al Paris Saint-Germain, così l'esordio dell'attaccante brasiliano con la sua nuova squadra rischia di slittare ulteriormente. Secondo quanto riferisce l'Equipe, a questo punto Neymar potrebbe ancora non scendere in campo domenica 13 agosto nella partita di campionato contro il Guincamp. Secondo fonti della Federcalcio spagnola, citate da l'Equipe, il club catalano non avrebbe ancora dato il via libera forse perchè in attesa che venga accreditato l'assegno da 222 milioni della clausola. In base ai regolamenti internazionali, il Barça ha 15 giorni a disposizione per inviare il documento poi il Psg potrebbe rivolgersi alla Fifa per ottenerne uno provvisorio. Alla fine Neymar potrebbe esordire nella partita contro il Tolosa, in programma il 20 agosto al Parco dei Principi, valida per la terza giornata di Ligue 1.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premier League - Tottenham Hotspur vs Stoke City

Ranking Uefa, al comando il Tottenham. Juve e Roma decime

La classifica per il 2017/18 vede in testa gli inglesi. Sei squadre a pari merito al secondo posto

Premier League - Manchester United vs Manchester City

Mourinho colpito da bottiglietta dopo derby Manchester

Il tecnico dello United coinvolto in una megarissa con i giocatori del City, ferito anche l'assistente di Guardiola

Cristiano Ronaldo jr. pazzo di Messi: "Grazie mio idolo"

Sul suo profilo Instagram pubblica una foto in cui stringe la mano al giocatore del Barcellona

Champions League - Olympiakos S.F.P., allenamento porte aperte

Barcellona: Messi rinnova fino al 2021, clausola da 700 mln

Alla scadenza del nuovo contratto, nel 2021, la 'Pulce' avrà giocato ben 17 anni con la prima squadra blaugrana