Sabato 19 Novembre 2016 - 15:45

Nubifragio nell'agrigentino. Sindaco di Licata chiude scuole

Nel comune si sono riversati 150 millimetri di pioggia in tre ore

Violenta ondata di maltempo sulla Sicilia

 Un violento nubifragio si è abbattuto ieri sulla provincia di Agrigento, colpendo in particolar modo il Comune di Licata dove si sono riversati sul territorio 150 millimetri di pioggia in tre ore (dato sias). Per motivi di sicurezza il sindaco, Angelo Cambiano, ha disposto la chiusura delle scuole in tutto il Comune. "Si sta intervenendo con squadre di soccorso intervenute dalle provincie di Agrigento e Caltanissetta - scrive il primo cittadino su Facebook - Si suggerisce di non uscire di casa nelle prossime ore. Previste nuove perturbazioni".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ITALY-ACCIDENT

Genova, rabbia contro funerali di Stato: "No alle passerelle dei politici"

Sono 17 le famiglie che hanno optato per le esequie in forma privata: "I nostri figli non diventeranno un numero nell'elenco dei morti causati dalle inadempienze italiane"

Forte scossa di terremoto in Molise: epicentro a Montecilfone

Notte di scosse in Molise. La terra trema anche nelle Marche

Tanta paura, ma pochi danni. Alle 6 di mattina terremoto di magnitudo 2.6 sulla costa marchigiana anconetana

Preti pedofili in Pennsylvania, Santa Sede: "Dolore e vergogna"

Sono atti che "hanno tradito la fiducia e hanno rubato alle vittime la loro dignità e la loro fede"