Sabato 19 Novembre 2016 - 15:45

Nubifragio nell'agrigentino. Sindaco di Licata chiude scuole

Nel comune si sono riversati 150 millimetri di pioggia in tre ore

Violenta ondata di maltempo sulla Sicilia

 Un violento nubifragio si è abbattuto ieri sulla provincia di Agrigento, colpendo in particolar modo il Comune di Licata dove si sono riversati sul territorio 150 millimetri di pioggia in tre ore (dato sias). Per motivi di sicurezza il sindaco, Angelo Cambiano, ha disposto la chiusura delle scuole in tutto il Comune. "Si sta intervenendo con squadre di soccorso intervenute dalle provincie di Agrigento e Caltanissetta - scrive il primo cittadino su Facebook - Si suggerisce di non uscire di casa nelle prossime ore. Previste nuove perturbazioni".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trasmissione tv "Night tabloid"

Con pistola portano via 20mila euro dal Twiga di Briatore e Santanché

Il bandito si sarebbe introdotto nel club dalla spiaggia e sarebbe scappato in macchina con un complice

Roma, maltempo con pioggia e nuvole

Meteo, nuvole e temperature in calo: le previsioni per il 20 e il 21 agosto

Tempo instabile soprattutto sul medio-basso Adriatico

Turisti e sicurezza in città'

Isis minaccia su Telegram: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

Lo riferisce l'organizzazione Usa Site. Il Viminale comunica di aver espulso due marocchini e un siriano per motivi di pericolosità sociale

Trovato cadavere carbonizzato in un prato vicino ad Aosta

Per il momento non è stato possibile identificare la vittima