Sabato 19 Novembre 2016 - 15:45

Nubifragio nell'agrigentino. Sindaco di Licata chiude scuole

Nel comune si sono riversati 150 millimetri di pioggia in tre ore

Violenta ondata di maltempo sulla Sicilia

 Un violento nubifragio si è abbattuto ieri sulla provincia di Agrigento, colpendo in particolar modo il Comune di Licata dove si sono riversati sul territorio 150 millimetri di pioggia in tre ore (dato sias). Per motivi di sicurezza il sindaco, Angelo Cambiano, ha disposto la chiusura delle scuole in tutto il Comune. "Si sta intervenendo con squadre di soccorso intervenute dalle provincie di Agrigento e Caltanissetta - scrive il primo cittadino su Facebook - Si suggerisce di non uscire di casa nelle prossime ore. Previste nuove perturbazioni".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nuova operazione Carabinieri palazzi Athena Zingonia

Mafia, parla nuovo pentito. Cinque arresti: c'è anche il figlio dell'autista di Riina

Per gli inquirenti è il nuovo "reggente" del mandamento di San Lorenzo ed è accusato di diverse estorsioni

Maltempo a Roma

Meteo, fine settima variabile: vento forte e neve abbondante sulle Alpi

Le temperature saranno altalenanti: in calo sabato, in temporaneo rialzo domenica, torneranno a diminuire ancora nella giornata di lunedì

Salute, brusco aumento dei casi di influenza: in oltre 2 milioni a letto

Non solo la spremuta d'arancia, tutti i rimedi della nonna contro l'influenza

Gli agricoltori svelano i segreti per curare i malanni di stagione

Questura Milano - Arrestati tre italiani per spaccio, detenzione di armi e ricettazione

Dalla droga alla prostituzione, gli italiani spendono 19 miliardi in attività illegali

E il valore è aumentato negli ultimi 4 anni. La Lombardia è la regione con più elevato numero di segnalazioni