Lunedì 04 Dicembre 2017 - 10:15

Malta, dieci arresti per l'omicidio della giornalista Caruana Galizia

Lo ha riferito il primo ministro Muscat. La reporter uccisa il 16 ottobre scorso, a 53 anni, nell'esplosione di un'autobomba nella sua Peugeot

Malta, protesta dei giornalisti dopo l'assassinio della blogger anti-corruzione

Dieci arresti per l'omicidio della giornalista di Malta Daphne Caruana Galizia. Lo ha annunciato, stando a quanto riporta il Times of Malta, il primo ministro Joseph Muscat. Gli arresti sono stati effettuati in diverse aree, tra cui Marsa, Zebbug e Bugibba. Tutti i sospetti sono cittadini maltesi, alcuni già noti alle forze dell'ordine. La polizia ha ora 48 ore per interrogare i sospetti.

Muscat ha riferito che gli investigatori ritengono gli otto arrestati i responsabili dellì'omicidio della giornalista con un'autobomba. Le forze dell'ordine hanno seguito i sospetti per diverso tempo prima del blitz di questa mattina.

Daphne Caruana Galizia è rimasta uccisa il 16 ottobre scorso, a 53 anni, nell'esplosione di un'autobomba nella sua Peugeot 108.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Siria, raid del regime nel Ghouta

Siria, bombe sui civili: 180 morti in due giorni, oltre 50 bambini

Quello di lunedì è il bilancio più alto di perdite in questa regione dal 2015

Studenti Usa alla Casa Bianca: "Stop armi, scuole sicure"

Alcune centinaia di giovani delle High School hanno manifestato a Washington: "Non vogliamo aver paura di andare a scuola". Il silenzio di Trump

Kentucky Fried Chicken inquiry

Kfc, chiusi la maggior parte dei negozi britannici per carenza di polli

La catena di fast-food ha sospeso il servizio per diverse ore

FILES-US-SCHOOL-CRIME-SHOOTING-STUDENT-GUNS

Usa, Trump apre sulle armi: "Migliorare controlli su chi le compra"

Dopo la sparatoria in cui sono morte 17 persone, il presidente affronta il tema dell'accessibilità