Lunedì 04 Dicembre 2017 - 10:15

Malta, dieci arresti per l'omicidio della giornalista Caruana Galizia

Lo ha riferito il primo ministro Muscat. La reporter uccisa il 16 ottobre scorso, a 53 anni, nell'esplosione di un'autobomba nella sua Peugeot

Malta, protesta dei giornalisti dopo l'assassinio della blogger anti-corruzione

Dieci arresti per l'omicidio della giornalista di Malta Daphne Caruana Galizia. Lo ha annunciato, stando a quanto riporta il Times of Malta, il primo ministro Joseph Muscat. Gli arresti sono stati effettuati in diverse aree, tra cui Marsa, Zebbug e Bugibba. Tutti i sospetti sono cittadini maltesi, alcuni già noti alle forze dell'ordine. La polizia ha ora 48 ore per interrogare i sospetti.

Muscat ha riferito che gli investigatori ritengono gli otto arrestati i responsabili dellì'omicidio della giornalista con un'autobomba. Le forze dell'ordine hanno seguito i sospetti per diverso tempo prima del blitz di questa mattina.

Daphne Caruana Galizia è rimasta uccisa il 16 ottobre scorso, a 53 anni, nell'esplosione di un'autobomba nella sua Peugeot 108.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Il 66,4% degli elettori ha votato a favore dell'abrogazione del divieto costituzionale dell'interruzione volontaria di gravidanza. L'affluenza si è attestata al 64,1%

Forum economico internazionale di San Pietroburgo

Macron tende la mano a Conte: "Mai date lezioni agli italiani"

Il presidente francese dice la sua sul nuovo governo