Giovedì 31 Dicembre 2015 - 23:15

Malagò: Bufera doping passata, movimento sempre più vincente

Dopo la bufera il presidente del Coni vede all'orizzonte un cambiamento nello sport italiano

Malagò.JPG

"Il peggio è alle spalle. La bufera è passata. Sono successe tante cose che questa federazione non si meritava e parlo del doping. Chi ha l'onere e l'onore di presiedere spesso viene coinvolto in responsabilità addirittura indirette". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, alla 10/a edizione del Giro d'Onore, in cui si premiano i ciclisti italiani, all'Unicredit Tower di Milano. "Il ciclismo - ha aggiunto - è sempre più pulito, sempre più vincente. Ci sono tanti campioni". Poi un appello alla stampa: "Non fate sconti, non fate regali. Ma non bisogna essere prevenuti, perché questo spesso inficia un percorso di mesi e di anni", ha concluso Malagò.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Lombardia 2017 - Bergamo - Como - 247 km

Ciclismo, calcio, volley: ecco la tv sportiva su Lapresse.it

Dalla Ciclismo Cup, al Futsal e ai tornei giovanili di calcio. Dal beach volley al pugilato alla Mtb. Con PmgSport, un palinsesto online per chi ama lo sport

Pyeongchang 2018, atleti russi ricorrono al Tas contro l'esclusione dai Giochi

Ieri il provvedimento del Cio dopo il coinvolgimento del Paese nello scandalo doping. Wada: "Decisione consapevole"

Scandalo doping, Russia esclusa da Pyeongchang 2018

Ma alcuni atleti potranno gareggiare ugualmente sotto la bandiera olimpica

Diritti tv, MP & Silva: "Mai avuto rapporti 'riservati' con Galliani"

Il gruppo in una nota: "Ogni riferimento alla MP & Silva apparso sulla stampa è erroneo"