Mercoledì 04 Maggio 2016 - 21:00

Mafia, Renzi: Oggi non farei più la telefonata a Pino Maniaci

Il premier annuncia novità da Equitalia e un intervento sulle pensioni nel 2017, con un progetto per l'uscita anticipata

Mafia, Renzi: Oggi non farei più la telefonata a Pino Maniaci

"Pino Maniaci era considerato una icona dell'antimafia e ho dato una solidarietà a li come a tanti dopo quella che sembrava una intimidazione mafiosa. Ora le indagini hanno dimostrato che non era così. Evidentemente oggi non rifarei quella telefonata, che era una telefonata contro la mafia". Lo ha detto il premier Matteo Renzi nel corso del matteorisponde in diretta su Facebook. Il giornalista di Telejato Pino Maniaci è stato indagato per estorsione.

 

PENSIONI IN STABILITA'."I più sfigati sono stati quelli nati nel 1951, 1952, quegli anni lì, che hanno visto i tempi allungarsi vedendo deluse le legittime aspettative di andare in pensione. Ora vogliamo creare un meccanismo. Si chiamerà Ape. Ne hanno già parlato Nannicini, Poletti e l'Inps. Entrerà nella legge di Stabilità del 2017. Servirà per chi vorrà anticipare l'entrata in pensione. Il progetto è sostanzialmente pronto. Va incontro a chi è nato in quegli anni lì, che si sono visti passare a 66 anni l'età pensionabile tutto insieme". Lo ha annunciato il premier nel corso del Matteorisponde.

ABBRACCIONE. "Un abbraccione, ho detto un abbraccione e non un ciaone, a tutti quelli che dicevano che abbandoniamo il mare. Noi alle Tremiti diamo venti milioni per il complesso san Nicola".

NOVITA' DA EQUITALIA. "Seguite Ernesto Maria Ruffini, che è l'amministratore delegato, ci sono novità in arrivo su Equitalia", ha sottolineato Renzi. "Il Pd non grida al complotto, nel modo più assoluto. Il Pd quando ci sono indagini dice 'prego, andate avanti'. Noi pensiamo che quando ci sono delle indagini bisogna aiutare la magistratura a fare il proprio lavoro. Con il decreto 69 del 2015 abbiamo alzato le pene sulla corruzione. Col decreto Madia abbiamo consentito all'Anac di commissariare le opere. Questo ci ha permesso di salvare l'Expo e e il Mose. Abbiamo fatto la legge sugli ecoreati, rendendo più duro il 416 bis. Questa è la posizione del nostro governo". 

DIVERBIO CON UTENTE. "Vorrei vedere te. Tre telecamere davanti, Twitter che non mi funziona, Facebook aperto e che scorre velocemente. Riesco a prendere quello che passa". Così Renzi rispondendo a un utente che gli scriveva "rispondi solo alle domande che ti pare".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Assemblea nazionale "C'è una nuova proposta"

Grasso: "Comandato da D'Alema? Sarò io a guidare Liberi e Uguali"

Il presidente del Senato risponde a Matteo Renzi che lo ha paragonato a Fini

PD - Sit in del Partito democratico sotto la sede dell?Agcom

Fatturazione ogni 4 settimane: stop per legge, ma le Telco vanno avanti

AgCom e Parlamento sono intervenuti, ma le compagnie telefoniche continuano a proporli. Per i consumatori un danno da un miliardo all'anno

Manifestazione contro lo Ius Soli

Sit-in di Salvini contro lo Ius soli: "Cittadinanza a fine percorso, no regalo elettorale". Protestano i migranti

Il comizio a Santi Apostoli tra i sostenitori e le associazioni contro il leader del Carroccio

Matteo Renzi ospite di Porta a Porta

Renzi: "Non faremo un governo con Berlusconi. Grasso e Boldrini sulle orme di Fini"

Il segretario dem all'attacco: "La contesa per il primo partito è tra noi e M5S". E sui presidenti delle Camere: "Ogni voto a Liberi e uguali è regalato alla destra"