Lunedì 30 Maggio 2016 - 08:15

Mafia, operazione contro clan dei Nebrodi: 23 arresti

Il 18 maggio il presidente del parco, Giuseppe Antoci, aveva subito un attentato per le sue denunce

Mafia, operazione contro clan dei Nebrodi: 23 arresti

Questa mattina è scattata l’operazione 'Senza tregua' della polizia, che ha visto impegnati gli agenti del commissariato di Capo d’Orlando e della Squadra mobile di Messina e ha portato all'arresto di 23 persone, 16 in carcere e 7 ai domiciliari. Fra gli arrestati Antonio Foraci, ritenuto il boss emergente di Tortorici, in affari con potenti famiglie di 'Ndrangheta. A pochi giorni dal grave attentato commesso nei confronti del presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, le indagini, coordinate dalla Dda di Messina, hanno colpito l’organizzazione mafiosa operante nella zona dei Nebrodi e dedita alle estorsioni nella fascia tirrenica e al traffico e allo spaccio di droga.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Elena di Savoia visse mezzo secolo, dedicato a opere caritatevoli e filantropiche, che le fecero meritare la Rosa d'Oro della Cristianità

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone