Lunedì 30 Maggio 2016 - 08:15

Mafia, operazione contro clan dei Nebrodi: 23 arresti

Il 18 maggio il presidente del parco, Giuseppe Antoci, aveva subito un attentato per le sue denunce

Mafia, operazione contro clan dei Nebrodi: 23 arresti

Questa mattina è scattata l’operazione 'Senza tregua' della polizia, che ha visto impegnati gli agenti del commissariato di Capo d’Orlando e della Squadra mobile di Messina e ha portato all'arresto di 23 persone, 16 in carcere e 7 ai domiciliari. Fra gli arrestati Antonio Foraci, ritenuto il boss emergente di Tortorici, in affari con potenti famiglie di 'Ndrangheta. A pochi giorni dal grave attentato commesso nei confronti del presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, le indagini, coordinate dalla Dda di Messina, hanno colpito l’organizzazione mafiosa operante nella zona dei Nebrodi e dedita alle estorsioni nella fascia tirrenica e al traffico e allo spaccio di droga.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Presentazione del libro: "Palazzo d’ingiustizia"

Capaci, Di Matteo: "C'è omertà istituzionale, molti sanno e non dicono"

Ventisei anni fa l'attentato in cui morirono Falcone, la moglie e la scorta. Il pm: "Finge di celebrare Giovanni anche chi lo osteggiava"

Francavilla, uomo lancia figlia della convivente dal viadotto della A14 e si suicida

La tragedia di Chieti. Filippone ha ucciso anche la moglie

L'autopsia e altri elementi hanno convinto gli inquirenti: esclusi il suicidio e l'incidente. E' stato l'uomo a buttarla dalla finestra

Palazzo di Giustizia. Inaugurazione dell'Anno Giudiziario in Corte di Cassazione

Strage Ustica, Cassazione: "Ministeri risarciscano la compagnia aerea Itavia"

Secondo i giudici, se i dicasteri "avessero adottato le condotte loro imposte dagli specifici obblighi di legge, l'evento non si sarebbe verificato"