Martedì 07 Giugno 2016 - 12:30

Mafia, erano asservite ai clan: maxi sequestro per 3 aziende foggiane

Le società erano riconducibili ai fratelli Curcelli e annoveravano tra i propri clienti anche la Barilla

Mafia, erano asservite ai clan: maxi sequestro per 3 aziende foggiane

Maxi sequestro di beni, per un valore di circa 30 milioni di euro, e amministrazione giudiziaria per sei mesi per tre società foggiane che operavano nel settore della logistica e delle pulizie. Si tratta di La Cereal Sud srl, La nuova Capitanata società cooperativa e Fratelli Curcelli srl, tutte riconducibili ai fratelli lucerini Franco e Biagio Curcelli e che annoveravano tra i propri clienti anche la Barilla.

A eseguire il decreto i finanzieri del servizio centrale investigazione criminalità organizzata e del nucleo di polizia tributaria di Bari, insieme alla squadra mobile di Foggia. Il provvedimento è stato disposto dal tribunale di Foggia, su proposta della Direzione distrettuale antimafia di Bari. Le indagini eseguite dai finanzieri hanno evidenziato che i fratelli Curcelli erano soggiogati dai clan Sinesi-Francavilla e Moretti-Pellegrino, a cui versano periodicamente tangenti e assicuravano l'assunzione di personale su loro indicazione. Un'attività completamente asservita agli interessi delle cosche.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nashville sparatoria in un locale

Usa, spari in una scuola in Indiana: due feriti, fermato sospetto

Colpita la Noblesville West Middle School di Indianapolis

Roberto Izzo in aula per deporre durante il processo per la strage di Piazza Loggia

Mostro Circeo, Izzo a pm: "Nel '75 uccidemmo una 17enne veneta"

Ha raccontato ai magistrati la verità su Rossella Corazzin, sparita 43 anni fa dai boschi di Tai di Cadore mentre era in vacanza. Fu violentata da un branco di 10 uomini e poi ammazzata

L'esercito dei bambini scomparsi: in Italia sparisce un minore ogni 48 ore

Nel 2017 il Telefono Azzurro ha gestito 177 casi. Il Lazio la regione più problematica

La polizia di Frontiera Francese continua i controlli alla stazione di Bardonecchia

Migranti, trovato cadavere al confine tra Italia e Francia

Il corpo rinvenuto a Bardonecchia, nei pressi del sentiero montano dell'orrido del Frejus