Mercoledì 13 Gennaio 2016 - 11:30

Mafia e videopoker: 11 arresti e affari per 11 mln euro al giorno

Secondo gli inquirenti capo indiscusso del gruppo è l'imprenditore Luigi Tancredi, il 're delle slot'

Mafia e videopoker, 11 arresti e affari per 11 mln euro al giorno

Undici arresti e decine di perquisizioni a Roma e in Italia per un presunto giro di videopoker illegali gestito da un imprenditore ma di fatto in mano alla criminalità organizzata. Il gruppo, secondo la Direzione distrettuale antimafia di Roma, aveva messo in piedi un affare del valore di 11 milioni di euro al giorno. Le accuse a seconda delle posizioni vanno dall'associazione a delinquere con finalità agevolatrici della mafia, all'estorsione e l'intestazione fittizia di beni. Secondo gli inquirenti capo indiscusso del gruppo era l'imprenditore Luigi Tancredi, 50 anni, buona parte dei quali impiegati in attività legate a giochi e scommesse online, tanto da essersi guadagnato il soprannome di 're delle slot'. Da tempo aveva lasciato le attività di gioco legale e con l'aiuto della criminalità organizzata aveva costruito un impero del videopoker illecito parallelo a quello consentito, e più  remunerativo perché non versava alcun tributo all'erario.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Madre morta e figlia in ospedale

Milano, 82enne trovata morta in casa, figlia in ospedale

Trovate dalla badante, la figlia è intossicata da barbiturici. Non è esclusa pista di un omicidio e tentato suicidio

Terremoto, messa per vittime. Renzi: Non aspettiamo altro sisma

Terremoto, messa per vittime. Renzi: Non aspettiamo altro sisma

Il premier assicura: "Amatrice la ricostruiremo più bella, la ricostruiremo lì"

Papa Francesco

Papa a famiglie vittime Nizza: Amore per disarmare l'odio

Bergoglio ha voluto esprimere compassione e affetto ai familiari dell'attentato del 14 luglio scorso

Torino, tir travolge auto, uccide 2 persone e fugge: neonata grave

Tir travolge famiglia in auto su A4: la neonata è grave

Le vittime del tragico incidente sono i genitori, morti entrambi. I tre figli della coppia sono rimasti feriti