Giovedì 07 Aprile 2016 - 20:15

Mafia, Cantone: C'è momento di stanchezza nel contrastarla

Lo dice il presidente dell'Anac nella puntata che andrà in onda stasera di Porta a porta

Raffaele Cantone

"C'è un momento di stanchezza nella lotta alla mafia". Lo dice Raffaele Cantone dell'Anac nella puntata che andrà in onda stasera di Porta a porta, la quale segue quella che, ieri, ha scatenato un mare di polemiche per l'intervista al figlio di Totò Riina.

Cantone ha ricordato con amarezza il fatto che ha suscitato poche polemiche il fatto che, qualche tempo fa, "un giornalista italiano ha parlato di Saviano etichettandolo come un mafiosetto". Per Cantone "qualche tempo fa ci sarebbe stata una reazione diversa". Adesso invece, "se ne è parlato un po' sui blog". A parere del magistrato "c'è un momento di crisi vera nell'antimafia sociale" e i beni confistaci alla mafia "vengono lasciati marcire".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

PD, parte il tour di Renzi in treno

Bankitalia, Renzi "Riconferma Visco non è sconfitta". Prodi: "Mozione improvvida"

Il segretario Pd insiste: "Il governo era d'accordo". Gentiloni: "Tutelerò autonomia"

Regione Lombardia, magazzino per i tablet e i materiali per il referendum

Referendum, come e quando si vota in Veneto: previsto il quorum

Domenica 22 ottobre seggi aperti dalle 7 alle 23

Camera - Presentazione programma banche del Movimento 5 Stelle

Bankitalia, Sibilia: Casini come generale che informa truppe nemiche

Il capogruppo del M5S nella commissione straordinaria sulle banche accusa il presidente della commissione di non aver avvisato l'ufficio di presidenza del vis à vis con il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco