Mercoledì 17 Maggio 2017 - 16:00

Macron annuncia il governo: metà donne, Le Maire all'Economia

Le Drian, ministro uscente della Difesa, agli Esteri

Macron annuncia il governo: metà donne, Le Maire all'Economia

L'attesa squadra di governo scelta dal nuovo presidente francese Emmanuel Macron è stata annunciata. A farlo, parlando in cima alla scalinata del palazzo presidenziale, è stato il segretario generale dell'Eliseo, Alexis Kohler. Si tratta di una squadra che rispetta la parità di genere, dal momento che è composta da 22 persone (quattro sono sottosegretari), di cui 11 uomini e 11 donne. Contiene inoltre membri di varia estrazione politica, provenienti sia da destra che da sinistra. All'Economia va Bruno Le Maire di Les Republicains, europeista che parla anche tedesco; nuovo ministro dell'Interno sarà Gerard Collomb, sindaco di Lione, fra i primi socialisti ad avere dato il suo appoggio a Macron; il socialista Jean-Yves Le Drian, ministro uscente della Difesa, sarà ministro degli Esteri e per l'Europa. Inoltre l'eurodeputata centrista Sylvie Goulard, di Modem, sarà ministra della Difesa. Inoltre François Bayrou, leader di Modem, è stato scelto come ministro della Giustizia. Per prestare fede alla promessa di inserire nella squadra anche membri della società civile, Macron ha scelto il noto ambientalista Nicolas Hulot come ministro dell'Ecologia.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco incontra i Popoli Amazzonia nel Coliseo in Perù

Papa dagli Indios in Perù: "Lotto con voi per salvare l'Amazzonia"

Francesco continua il suo viaggio in Sudamerica e incontra i nativi

Trump interviene via video alla marcia anti-aborto a Washington: è la prima volta

Si tratta della prima apparizione pubblica di un presidente alla manifestazione: Reagan e George W. Bush si erano collegati con il corteo ma solo per telefono

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo