Venerdì 28 Aprile 2017 - 11:15

Macedonia, irruzione in Parlamento: oltre 100 feriti

Un gruppo di manifestanti stanotte ha occupato l'edificio per chiedere che la stabilità istituzionale venga ripristinata

Macedonia, irruzione in Parlamento: oltre 100 feriti, anche 8 deputati

Centinaia di manifestanti hanno istituito un presidio di fronte al Parlamento macedone dopo che la polizia li ha costretti a lasciare l'edificio che hanno occupato per alcune ore la notte scorsa. Gli scontri si sono conclusi con almeno un centinaio di feriti, di cui otto deputati, tra cui la leader dell'opposizione socialdemocratica, Zoran Zaev. I manifestanti hanno annunciato che non se ne andranno fino a quando la situazione politica diventerà più chiara e la normalità istituzionale sarà ripristinata. Il leader dell'alleanza conservatrice VMRO-DPMNE ed ex primo ministro, Nikola Gruevski, ha condannato oggi l'attacco a membri dell'opposizione e ha chiesto alla polizia di individuare i responsabili.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Usa, terremoto 8.2 in Alaska: allerta tsunami ritirato

La notizia dell'istituto geologico americano Usgs

Bahareh Sassani in paracadute per l'uguaglianza delle donne in Iran

A 35 anni combatte contro gli stereotipi del suo Paese: "Siamo capaci tanto quanto gli uomini, non c'è nulla che vogliamo che non possiamo fare"

Giappone, erutta vulcano sulle piste da sci: 1 morto e 15 feriti

Cinque sono in gravi condizioni, 78 persone sono rimaste bloccate in quota