Sabato 14 Maggio 2016 - 13:45

M5S, Di Maio: Con Pizzarotti abbiamo applicato le regole

"Nascosto un avviso di garanzia grave per tre mesi"

Luigi di Maio

Roma, 14 mag. (LaPresse) - "La questione di Parma non ha nulla a che vedere con questioni personali, abbiamo solo applicato il regolamento sulla trasparenza, perché c'era stato nascosto un avviso di garanzia grave per tre mesi". Così il vicepresidente della Camera Luigi di Maio (M5S) parlando ai microfoni di SkyTg24, a margine di una iniziativa sul rischio amianto a Volla  nel napoletano. "Io penso che il M5S abbia semplicemente fatto rispettare le regole - ha spiegato -  Avevamo un avviso di garanzia nascosto per tre mesi e questo è un dato inconfutabile. E per questa ragione noi abbiamo applicato una regola in quanto questo è il Movimento Cinque stelle e non il Partito Democratico". In merito al caso di Filippo Nogarin invece il vicepresidente della Camera spiega: "non abbiamo ancora deciso", ma  sindaco di Livorno in questa vicenda "è stato trasparente".
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Senato - ddl sul biotestamento

Elezioni, Camere sciolte prima di Capodanno. 4 marzo possibile election day

Prende quota la scelta di un unico giorno di voto per Politiche e Regionali

Senato - ddl su biotestamento

Biotestamento, giovedì ok finale e sarà legge. Ecco cosa prevede

Ha retto l'asse Pd-M5S: i diversi voti a scrutinio segreto che avrebbero potuto modificare la legge sono stati respinti con una maggioranza tra i 144 agli oltre 160 consensi

Presentazione libro di Bruno Vespa "Soli al Comando"

Berlusconi: "Se non c'è maggioranza avanti con Gentiloni, poi voto". E Salvini sospende ogni incontro col Cav

L'ira del leader della Lega: "Voglio spiegazioni sul voto contrario di Fi all'iter veloce per la legge Molteni"