Lunedì 23 Gennaio 2017 - 15:30

M5S, Di Maio assicura: Nessuna alleanza con Salvini o Meloni

Dello stesso parere la presidente di Fratelli d'Italia

M5S, Di Maio assicura: Niente alleanze con Salvini o Meloni

"Noi non facciamo alleanze né con Salvini né con Meloni. Non so chi la mattina beve e scrive queste cose". Non ha dubbi Luigi Di Maio, che, uscendo dall'assemblea dei sindaci M5S, smentisce totalmente il retroscena pubblicato oggi dal quotidiano La Repubblica.

Già questa mattina la presidente di Fratelli d'Italia aveva escluso l'ipotesi di un fronte comune con i pentastellati. "Il M5S, su tutti i temi veramente cogenti al nostro tempo, dal governo dei flussi migratori al rapporto con l'Europa, è sempre schierato col Pd. I grillini hanno votato esattamente come votava la sinistra. Dunque, per noi e per me è oggettivamente un pezzo di establishment ed è una parte del problema. Quindi un'alleanza di governo con il M5S dopo le elezioni mi pare francamente molto difficile", aveva detto Meloni, rispondendo a Radio 24 ad una domanda sullo scenario prospettato dal giornale.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il presidente francese Emmanuel Macron in visita a Roma

Elezioni, Mattarella: "Astensionismo mina democrazia. Nessuno deve chiamarsi fuori"

Il presidente della Repubblica: "Cittadini e istituzioni devono essere attivi e attivarsi, in sintesi, in vista di questa scadenza"

Milano, il candidato PD alla presidenza della regione Giorgio Gori ad un convegno

Migranti, Gori: "Grave che avvocato non capisca la Costituzione". Fontana: "Mia espressione infelice"

Il candidato Pd per la regione Lombardia commenta la frase shock dello sfidante di destra

Torino, Il candidato premier M5s Luigi Di Maio a pranzo con i vertici del Movimento

Parlamentarie M5S, Rousseau a singhiozzo. Disagi e proteste

Molte lamentele perché non si riesce a votare o mancano i nomi di alcuni candidati. Per i collegi uninominali sceglierà Di Maio

Porta a Porta. Ospite Beatrice Lorenzin

Lazio, Lorenzin contro LeU e avverte Zingaretti: "Pronta a candidarmi"

E' possibile che, a livello nazionale, Civica popolare vada con il Pd ma, a livello locale, corra da sola il 4 marzo nell'Election Day