Sabato 10 Dicembre 2016 - 14:00

M5S: Daspo per politici, imprenditori e funzionari corrotti

I pentastellati commentano l'Indice di Corruzione percepita nel nostro Paese

M5S: Daspo per politici, imprenditori e funzionari corrotti

"Anche quest'anno siamo in fondo alla classifica dei paesi più corrotti al Mondo, seguiti dalla Bulgaria e dietro a Romania e Grecia. Siamo al 61esimo posto su 168 Paesi per l'Indice di Corruzione percepita nel settore pubblico e politico. Un Paese in cui il 52% delle grandi opere del 2015 è sotto inchiesta per corruzione e dove solo lo 0,5% dei detenuti (299 su 53.889 nel 2015) è in prigione per reati di corruzione". Così in un post sul blog di Beppe Grillo firmato dal Movimento 5 Stelle. "La corruzione in Italia non è più tollerabile. Va sconfitta. Sta minando i principi di giustizia e legalità del nostro Paese. Sta privando il nostro Stato di autorità, autorevolezza e credibilità. Sta gravando pesantemente sul bilancio pubblico. Sta danneggiando il mercato imprenditoriale sia privato che pubblico e sottraendo diritti e servizi ai cittadini. Ogni anno ci costa miliardi di euro e ci toglie ogni futuro", continua il post.

E poi attacca: "Renzi doveva cambiare tutto ed invece sia i dati oggettivi che le misure adottate dal governo, come le depenalizzazioni, i condoni, le sanatorie, ecc ci dicono chiaramente che ha fatto solo ancor più danni. Il MoVimento 5 Stelle ha le proprie proposte in materia di giustizia e lotta alla corruzione". Le proposte dei pentastellati sono "Daspo per tutti i politici imprenditori e funzionari pubblici corrotti e condannati con sentenza definitiva. Riforma della prescrizione con stop dei termini dalla sentenza di rinvio a giudizio o dalla sentenza di condanna di primo grado. Introduzione del whistleblowing e dell'agente provocatore per i reati di corruzione. Aumento delle pene, riforma del 416 ter sul voto di scambio politico mafioso, sequestro e confisca dei beni anche nei reati di corruzione, ecc. Queste sono solo alcune delle misure che proponiamo e che i partiti non vogliono approvare. Gli italiani devono decidere. Subito al voto!"
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"

Migranti, altri morti e scontro Open Arms-Salvini. Mattarella invoca 'accoglienza'

Una imbarcazione è affondata al largo del nord di Cipro e il bilancio è di almeno 19 morti. Un'altra nave con migranti a bordo bloccata di fronte alla Tunisia

Commissione Vigilanza Rai. Eletto il Presidente Alberto Barachini

Rai, Alberto Barachini: chi è il nuovo presidente della vigilanza

Giornalista, dal 1999 è cresciuto nella squadra Mediaset. Alle ultime elezioni politiche, Silvio Berlusconi lo ha voluto nella squadra dei candidati azzurri

Giustizia, il ministro Bonafede al Csm

Legittima difesa, Bonafede: "No alla liberalizzazione delle armi". M5S frena

Salvini precisa: "No pistole vendute in tabaccheria. Niente modello americano". Il premier Conte: "No alla giustizia privata"