Mercoledì 01 Giugno 2016 - 14:00

Lucca, legami con Sacra corona unita: sequestrati beni per 17 mln

Nel mirino il patrimonio di un avvocato finito in manette

Lucca, legami con Sacra corona unita: sequestrati beni per 17 mln

La guardia di finanza di Firenze ha dato esecuzione a un provvedimento di sequestro d'urgenza di beni per un valore di 17 milioni di euro nell'ambito di un procedimento per l'applicazione di misure di prevenzione antimafia. L'intervento riguarda un pregiudicato di Lucca, che aveva esercitato come avvocato, condannato con sentenza definitiva nel 2008 per associazione per delinquere di stampo mafioso e riciclaggio perchè coinvolto nei traffici illeciti del clan 'Prudentino' della Sacra corona unita. I finanzieri hanno ricostruito gli investimenti patrimoniali e societari che, dal 1985, l'uomo ha posto in essere, anche attraverso l'intestazione fittizia a sei familiari e uomini di fiducia come prestanome. È stato accertato che l'uomo aveva una disponibilità diretta o indiretta di un patrimonio sproporzionato rispetto al suo reddito e a quello dei familiari. Il 68enne aveva investito le risorse accumulate nel tempo in una holding aziendale intestata a terzi, attualmente attiva nella provincia di Lucca. Il provvedimento di sequestro ha riguardato cinque aziende, con sede a Lucca e Roma, nel cui patrimonio compaiono 10 immobili di pregio, 74 terreni di rilevante superficie e alcuni dei quali edificabili, due auto di grossa cilindrata e altre risorse finanziarie, per un valore complessivo di circa 17 milioni di euro.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone