Mercoledì 22 Febbraio 2017 - 19:45

Londra, per la prima volta una donna guiderà Scotland Yard

Cressida Dick, 56 anni, succede nel più importante incarico di polizia nel Regno Unito a Bernard Hogan-Howe

Il sindaco Khan con, al centro, Cressida Dick

 Per la prima volta in 188 anni una donna è stata scelta per guidare la polizia metropolitana di Londra. È stata nominata Cressida Dick, 56 anni, che succede nel più importante incarico di polizia nel Regno Unito a Bernard Hogan-Howe, che aveva annunciato lo scorso anno il suo ritiro dopo cinque anni e mezzo a capo di Scotland Yard. Dick da due anni lavorava per il ministero degli Esteri e in precedenza era stata a capo dell'unità antiterrorismo del Met. Dopo la nomina, ha detto di sentirsi "felice e onorata" di tornare a "lavorare con i favolosi uomini e donne della Met". "E' una grande responsabilità e una fantastica opportunità", ha aggiunto.

La ministra dell'Interno, la conservatrice Amber Rudd, l'ha elogiata come una "leader eccezionale" con "una chiara visione del futuro per la polizia metropolitana e con una conoscenza dell'ampia varietà di comunità per cui lavora". "Assume uno degli incarichi più esigenti e importanti e di più alto profilo, a fronte del contesto di allerta terroristica e di minacce crescenti di reati di frode e internet", ha aggiunto la ministra.

 Dick fu l'ufficiale responsabile dell'operazione di polizia che finì per errore con l'uccisione del brasiliano Jean Charles de Menezes nel 2005 nella metropolitana di Londra, quando fu confuso con un presunto terrorista. Gli agenti lo uccisero con ripetuti colpi d'arma da fuoco. Ciò comportò grande pressione per Dick, nonostante un tribunale avesse escluso per lei qualsiasi responsabilità in relazione alla morte dell'uomo.
 

Scritto da 
  • readzione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.

Papa Francesco Incontro con le Autorità, con la Società civile di Santiago

Cile, Papa chiede perdono per scandali pedofilia: "Vergogna, non si ripeta"

Il pontefice parlando alle autorità cilene nel Palacio de la Moneda di Santiago su decenni di episodi perpetrati da sacerdoti

Verginità all'asta per pagarsi gli studi: 18enne italiana raccoglie 1 milione di euro

Vuole studiare a Cambridge, acquistare una casa e viaggiare: perciò ha preso la decisione di vendersi sul web. The Sun l'ha sentita e assicura che non è un falso