Martedì 23 Gennaio 2018 - 08:30

Londra, rientra l'allarme per la fuga di gas: riaperte metro e strade

Circa 1.500 le persone evacuate nella notte

La situazione è tornata alla normalità nel centro di Londra, dove circa 1.500 persone sono state evacuate nella notte a seguito di una fuga di gas. Lo riferiscono i servizi di trasporto londinesi. Lo Strand, asse importante della circolazione fra Trafalgar Square e il ponte di Waterloo, "è ormai aperto", ha scritto su Twitter l'autorità dei trasporti di Londra TfL. Sono state riaperte anche le stazioni di Charing Cross e Waterloo Est, che accolgono ogni giorno decine di migliaia di passeggeri, secondo quanto riferisce National Rail.

 

Sulle linee ferroviarie, tuttavia, ci saranno ripercussioni fino alle 16 circa ora italiana. "La fuga di gas è stata bloccata, i controlli di sicurezza sono stati effettuati e le strade sono interamente riaperte", ha scritto ancora la compagnia di gas Cadent, precisando che la fuga di gas era stata individuata "all'incrocio fra Craven Street e Corner House Street".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

SUI, FIS Weltmeisterschaften Ski Alpin, St. Moritz 2017

"Così nostra figlia è morta annegata. Genitori state attenti"

L'appello sui social della pallavolista Morgan Miller, moglie dell'ex sciatore Bode, dopo la perdita di Emeline ad appena 19 mesi

Grecia fuori dal tunnel, stop all' austerity

Grecia, dalla troika a Tsipras: le tappe principali della crisi

Passo per passo, gli avvenimenti che hanno protato il Paese in ginocchio

Grecia fuori dal tunnel, stop all' austerity

Grecia fuori dal piano salvataggio coi segni di 8 anni di austerità

Le riforme economiche che hanno chiesto in cambio dei finanziamenti hanno portato il Paese quasi in ginocchio

 I Backstreet Boys in concerto a New York

Usa, paura al concerto dei Backstreet Boys. Crolla struttura: 14 fan feriti

Una forte tempesta ha rovesciato l'ingresso del posto che avrebbe dovuto ospitare il live della band a Thackerville, nell'Oklahoma