Venerdì 28 Aprile 2017 - 21:45

Londra, fermato con coltelli era su flotilla per Gaza nel 2010

Lo riferiscono a Reuters fonti investigative

Londra, fermato con coltelli era su flotilla per Gaza nel 2010

L'uomo arrestato ieri a Londra perché sospettato di avere pianificato un attacco terroristico, che portava con sé dei cortelli vicino a Downing Street, si trovava a maggio del 2010 a bordo della nave turca della flotilla diretta a Gaza sulla quale i soldati israeliani realizzarono il blitz in cui furono uccisi nove attivisti turchi. Lo riferiscono a Reuters fonti investigative, che hanno identificato il sospetto come Khalid Omar Ali, di Londra. Il giovane, 27 anni, era monitorato dall'intelligence e dall'antiterrorismo del Regno Unito e resta in custodia per le accuse di terrorismo e possesso di armi. Secondo le fonti, si trovava sulla nave Mavi Marmara che faceva parte della flotilla che nel 2010 sfidò l'embargo navale imposto da Israele alla Striscia di Gaza. Una delle fonti precisa che, secondo gli investigatori, il coinvolgimento del giovane nella protesta sulla flotilla è assolutamente separato da qualunque cosa possa averlo successivamente spinto ai fatti di ieri.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, Trump al contrattacco: "Fbi spiava la mia campagna"

Per il presidente il Bureau teneva sotto controllo un suo consulente per avvantaggiare Hillary Clinton

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"

Foto diffusa dal profilo Instagram di Kensington Palace - Credit: Matt Porteus

Il principe George compie 5 anni: tanti auguri al royal baby più amato

Pioggia di messaggi affettuosi sui social. E in dono arriva anche una moneta commemorativa

Usa, barricato nel market di Hollywood uccide una donna: bloccato

Prima ha sparato alla nonna e alla fidanzata: durante la fuga si è rifugiato nel supermercato prendendo in ostaggio diverse persone. Alla fine si è arreso