Domenica 04 Giugno 2017 - 11:45

Londra, blitz anti-terrorismo: 5 fermati. May: Attacchi ispirati da estremismo islamista

Terzo attacco in tre mesi, da marzo 5 attentati sventati

Londra, blitz anti-terrorismo: 5 fermati. May: Attacchi ispirati da estremismo islamista

Blitz della polizia britannica in un appartamento a Kings Road, a Barking, a est di Londra, dove sono state fermate 5 persone dopo l'attacco a London Bridge e a Borough Market di ieri sera. L'estremismo islamista è alla base dei recenti attacchi terroristici, ha spiegato la premier Theresa May, "gli attacchi recenti non sono collegati a una rete comune ma sono collegati a una ideologia estermista: promuovono il settarismo. E' una ideologia che interpella e sfida l'Occidente ed è una perversione dell'islam". May ha ribadito che i valori di pluralismo della cultura britannica sono "superiori" rispetto ai messaggi dei "predicatori" estremisti e ha spiegato che "questo è il terzo attacco terroristico in tre mesi nel Regno Unito e da marzo la sicurezza, la polizia e l'intelligence hanno sventato 5 complotti" di attacchi terroristici. Secondo May "i piani sventati non sono collegati tra loro ma c'è una nuova tendenza alle minacce".

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco a Puerto Maldonado per abbracciare gli indigeni

Il Papa contro la cultura machista: "Donne schiave di violenza senza fine"

Nell'incontro con gli indigeni del Perù Bergoglio denuncia una situazione non più tollerabile

Papa Francesco incontra i Popoli Amazzonia nel Coliseo in Perù

Papa dagli Indios in Perù: "Lotto con voi per salvare l'Amazzonia"

Francesco continua il suo viaggio in Sudamerica e incontra i nativi

Trump interviene via video alla marcia anti-aborto a Washington: è la prima volta

Si tratta della prima apparizione pubblica di un presidente alla manifestazione: Reagan e George W. Bush si erano collegati con il corteo ma solo per telefono

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo