Sabato 07 Ottobre 2017 - 16:00

Londra, auto contro passanti fuori dal museo di Storia Naturale: 11 feriti. Non è terrorismo

L'uomo è stato arrestato, ma il fatto viene trattato dalla polizia come un incidente stradale

Londra, auto contro passanti fuori dal museo di Storia Naturale

Diverse persone sono state ferite da un'auto che le ha travolte dopo essere salita sul marciapiede fuori dal Museo di storia naturale di Londra. Lo hanno riferito i media locali. Non si è trattato di un attentato terroristico: la polizia sta trattando il fatto come un incidente stradale.

La polizia di Londra ha confermato che l'uomo è stato bloccato e arrestato: la Metropolitan Police lo ha reso noto su Twitter, precisando che il fatto è accaduto in Exhibition Road. Indagini sono in corso. Intanto, lo stesso museo e altri della zona sono stati evacuati, così come la stazione della metropolitana South Kensington.

In tutto sono undici le persone ferite dall'auto, in gran parte alla testa e alle gambe: nove di loro sono state portate in ospedale.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Proteste in Zimbabwe

Zimbabwe, Mugabe espulso come leader del partito: sostuito da vice

Emmerson Mnangagwa ha preso il posto del presidente che è al potere dal 1980

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sette tentativi falliti di chiamate d'emergenza dal sottomarino scomparso

I segnali ricevuti fra le 10.52 e le 15.42 ora locale e hanno avuto una durata dai 4 ai 36 secondi. Non si è però riusciti a stabilire un contatto

Proteste in Zimbabwe

Zimbabwe, manifestanti anti-Mugabe marciano verso residenza presidente

Il nipote: "Lui e la moglie Grace sono pronti a morire per ciò che è giusto e non hanno intenzione di dimettersi"

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sottomarino militare scomparso da 2 giorni nell'Atlantico: ricerche in corso

A bordo 44 membri dell'equipaggio. Sarebbe andato a fuoco il sistema radio all'interno dell'imbarcazione