Venerdì 19 Agosto 2016 - 19:15

Londra, addio alla 'last tube': da stasera metro aperta H24

Si parte dalle linee Central e Victoria, poi si aggiungeranno anche Jubilee, Northern e Piccadilly

Londra, addio alla 'last tube': da stasera metro aperta H24

Niente più corsa per riuscire a prendere l'ultimo metrò. Niente più 'last tube'. Londra prova a essere, come New York, la città che non dorme mai, e da stasera due linee della metropolitana resteranno aperte tutta la notte ogni fine settimana. Si tratta delle linee Central e Victoria, entrambe molto frequentate. Ed entro l'autunno, quando sarà completata la formazione per i conducenti dei treni, il servizio 24 ore su 24 dovrebbe essere esteso anche alle linee Jubilee, Northern e Piccadilly.

LA METRO DI NOTTE PER CHI FA FESTA E PER CHI LAVORA. A spiegare lo spirito della novità è stato il sindaco in persona, Sadiq Khan: "Aiuterà migliaia di lavoratori che devono viaggiare per andare o tornare dal lavoro di notte, porterà enormi benefici economici alla nostra vitale economia notturna e aiuterà i londinesi a tornare a casa rapidamente e in sicurezza dopo una serata trascorsa fuori".

UNA MOSSA CHE POTREBBE FRUTTARE MILIONI DI STERLINE ALL'ANNO. Non solo un modo di agevolare chi fa festa fino a tardi, dunque, ma un investimento da cui si spera di avere un ritorno economico: secondo il primo cittadino, dall'apertura notturna della metro Londra potrebbe ricevere un vantaggio economico di 77 milioni di sterline all'anno, e dalla novità potrebbero trarre beneficio bar e locali. Il funzionamento notturno "non mira solo alla gente che va a fare festa" ma è pensato per "l'economia notturna, per le persone che lavorano negli hotel, per chi fa turni notturni e gli infermieri", ha spiegato Mark Wild, il nuovo responsabile di London Underground (Lu), la società che gestisce la rete della metro in città. Secondo le previsioni anticipate da Wild ai media locali, si attende che ogni venerdì e sabato notte ci saranno circa 100mila utenti.

UN TRENO OGNI 10 MINUTI. Il nuovo servizio della rete sotterranea di metropolitana più antica al mondo sarà articolato come segue: sulle due linee aperte tutta la notte passerà in media un treno ogni 10 minuti e i treni si fermeranno in 51 stazioni. Secondo i dati diffusi da Transport for London (TfL), la società che gestisce i trasporti pubblici londinesi, oltre il 50% delle persone che utilizzano i 'Night Buses' già esistenti lo fanno per tornare dal lavoro, ed è atteso che passeranno a utilizzare la 'Night Tube'.

IN STAZIONI E TRENI CI SARANNO 100 POLIZIOTTI. Per la notte sono state predisposte anche misure di sicurezza aggiuntive. In un Paese in cui il livello sicurezza è alto perché un attentato viene considerato altamente probabile, seppur non imminente, durante il funzionamento notturno della metropolitana saranno dispiegati 100 agenti della polizia britannica dei trasporti (Btp), che si occuperanno di pattugliare stazioni e treni. "I passeggeri sulla Night Tube devono essere in grado di viaggiare con la stessa fiducia che hanno quando si spostano durante il giorno", ha detto il sindaco Sadiq Khan.

SADIQ KHAN CONTRO BORIS JOHNSON PER RITARDI NEL LANCIO DELLA NIGHT TUBE. E il nuovo primo cittadino non ha mancato di lanciare una frecciata al suo predecessore, l'attuale ministro degli Esteri Boris Johnson, per i ritardi nel lancio della Night Tube. L'inizio del funzionamento notturno, infatti, era in programma già per l'anno scorso, ma l'avvio del servizio era slittato a causa della mancanza di accordo sulle condizioni salariali, che aveva portato a diversi scioperi del personale. "Il sindaco precedente ha annunciato la data di avvio della Night Tube in un'occasione e non è stata rispettata, poi in una seconda occasione e non è stata rispettata, poi in una terza occasione e non è stata rispettata, e poi si è arreso", ha detto Khan all'agenzia di stampa Press Association. Johnson aveva annunciato a settembre del 2014 che il servizio notturno della metro sarebbe cominciato il 12 settembre del 2015, in tempo per i Mondiali di rugby che si sono tenuti l'anno scorso fra metà settembre e fine ottobre.

Scritto da 
  • Chiara Battaglia
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

New York, esplosione a fermata degli autobus di Manhattan

Esplosione a Nyc, un arrestato con giubbotto esplosivo. Forse collegato all'Isis

Tra la 42esima strada e la 8th Avenue. Evacuate le linee metro. L'attentatore rimasto ferito da un tubo-bomba

Russian President Vladimir Putin addresses officials of Rostec high-technology state corporation at the Novo-Ogaryovo state residence outside Moscow

Putin ordina il ritiro delle truppe russe dalla Siria

Il presidente ha avuto un colloquio a sorpresa con il suo omologo siriano Bashar al-Assad

Saudi Arabia's King Salman bin Abdulaziz Al Saud presides over a cabinet meeting in Riyadh

Nuova svolta in Arabia Saudita: riaprono i cinema dopo 35 anni

Dopo le donne alla guida, il re Salman decide di riaprire le sale cinematografiche vietate dagli anni '80

Ue-Israele, Mogherini riceve Netanyahu

Gerusalemme, Netanyahu: "È capitale Israele, anche Paesi Ue lo riconosceranno"

Il premier israeliano parla di fronte all'Unione Europea insieme all'alto rappresentante per gli Affari esteri Federica Mogherini