Martedì 23 Febbraio 2016 - 09:30

Lombardia, traffico di droga: smantellati due sodalizi criminali

Erano radicati in Brianza e nell'hinterland milanese, 50 misure cautelari

Lombardia, traffico di droga: smantellati due sodalizi criminali

Due sodalizi criminali dediti al traffico e allo spaccio di droga, radicati sul territorio lombardo e attivi nei comuni della Brianza e dell'hinterland milanese, sono stati smantellati dai carabinieri. Questa mattina i militari dell'Arma di Milano, Monza, Como, Foggia, Lecco, Lodi, Siena, Nuoro e Olbia-Tempio, per un totale di 500 carabinieri coinvolti, hanno eseguito due ordinanze di misure cautelari personali, emesse dai gip del tribunale di Monza, nei confronti di 50 persone. L'indagine, avviata nel 2013, ha già portato all'arresto in flagranza di reato di 32 persone e al sequestro di oltre 27 chili di droga, oltre a 20 armi da fuoco e 120mila euro in contanti, provento dell'attività di spaccio.

Le persone coinvolte, destinatarie di misure cautelari, sono 50: 47 italiani, 2 cittadini marocchini e 1 spagnolo, ritenuti, a vario titolo, responsabili di traffico di stupefacenti e reati in materia di armi. Otre 1200 gli episodi di cessione di droga accertati, centinaia gli assuntori appartenenti a varie estrazioni sociali e 114 le perquisizioni da eseguire. L'indagine, condotta principalmente dai carabinieri di Desio (Monza Brianza), Vimercate e Monza, ha documentato la presenza di due sodalizi criminali che operavano in stretta sinergia per il traffico e lo spaccio di droga. La presenza del primo gruppo criminale è emersa nel dicembre 2013 con la scoperta di una raffineria di cocaina a Usmate Velate; il secondo è stato individuato, tra 2013 e 2014, a partire da una pluralità di episodi di natura intimidatoria, maturati nell'ambiente dello spaccio e verificatisi nella zona di Desio.

 Il costante lavoro di scambio informativo tra i reparti dell'Arma milanese, la consistente attività tecnica e prolungati servizi di osservazione sul territorio hanno permesso di ricostruire la ramificazione territoriale e, più in generale, i rapporti tra i malviventi, effettuando i primi 32 arresti in flagranza di reato e i sequestri di droga, armi e contanti. All'operazione scattata all'alba dei carabinieri del comando provinciale di Milano ha contribuito un articolato dispositivo composto anche dai carabinieri del terzo Reggimento Lombardia, dello squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna, del secondo nucleo elicotteri di Orio al Serio (Bergamo), dei nuclei cinofili di Casatenovo (Lecco) e Orio al Serio e di quelli di Monza, Como, Foggia, Lecco, Lodi, Nuoro, Olbia-Tempio e Siena. L'ordinanza è stata emessa dai gip del tribunale di Monza, Patrizia Gallucci e Pierangela Renda, su richiesta dei pm della locale procura, Salvatore Bellomo, Vincenzo Fiorillo e Giulia Rizzo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Delitto Del Gaudio, la nuora confessa: Ho inventato tutto

Delitto di Seriate, nuora di Gianna confessa: Ho inventato tutto

"Non è mai esistito l'uomo incappucciato. Ho mentito perché avevo paura di stare sola a casa"

Fece esplodere la casa per vendicare uno sfratto: 10 anni a una 84enne

Fece esplodere la casa per vendicare uno sfratto: 10 anni a una 84enne

La donna è detenuta a Rebibbia dal gennaio del 2015

'C'è una bomba sul bus': ubriaco denunciato per procurato allarme

'C'è una bomba sul bus': ubriaco denunciato per procurato allarme

L'uomo ha cercato di fermare un pullman con un'auto

Terremoto, 11mila verifiche sugli edifici: agibile il 72% delle scuole

Terremoto, 11mila verifiche sugli edifici: agibile il 72% delle scuole

Proseguono i controlli da parte della protezione civile