Lunedì 27 Giugno 2016 - 21:30

Lite tra vicini, un morto e tre feriti a Genova

L'ennesimo litigio tra le due famiglie per la proprietà oggi pomeriggio. Tre fermati per omicidio

Genova lite tra vicini

 Una lite tra vicini, l'ennesima, finita in tragedia: un morto e tre feriti in gravi condizioni è il bilancio di quanto accaduto a Genova, nel quartiere di Pontedecimo. La vittima è un 65enne che è stato accoltellato. Sul posto sono intervenuti 118, carabinieri e polizia. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, le due famiglie, imparentate tra loro, hanno litigato per i confini delle loro proprietà.

Oggi pomeriggio il primo nucleo famigliare aveva iniziato a posizionare dei paletti per delineare la loro area. UNa mossa che non è piaciuta ai loro vicini. La seconda famiglia ha quindi chiamato i vigili urbani perché convincessero gli altri togliessero i paletti: il divrbio si è fatto sempre più pesante, tanto che davanti alla municipale è iniziata la rissa vera e propria e i contendenti hanno tirato fuori i coltelli. Il 65 è morto, tra i feriti c'è un ragazzo di 17 anni. In ospedale anche due donne. Subito dopo l'omicidio sono state fermate due persone, padre e figlio della famiglia 'rivale' di quella della vittima. Una terza persona è fuggita dopo la tragedia ma è stata fermata un paio di ore dopo: si tratta del nipote del 65enne.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Stazione O

Vecchie, affollate, sempre in ritardo. Ecco le 10 peggiori linee di pendolari

Uno studio di Legambiente raccoglie i pareri degli utenti. Una classifica molto poco "onorevole" che riguarda milioni di persone

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe