Mercoledì 21 Dicembre 2016 - 23:15

Ligue 1, pari Nizza a Bordeaux, Balotelli espulso. Cinquina Psg

Il Monaco, impegnato con il Caen penultimo in classifica, la spunta 2-1

Ligue 1, pari Nizza a Bordeaux, Balotelli espulso. Cinquina Psg

Turno infrasettimanale favorevole alle inseguitrici in Ligue 1. Nella 19/a giornata di campionato, l'ultima prima delle feste, la capolista Nizza non va oltre lo 0-0 in casa del Bordeaux. Mario Balotelli, in campo dal 1', viene espulso nel recupero per un fallo di reazione su Lewczuk. 'Supermario' la prende con filosofia lanciando la maglia ai tifosi all'uscita dal campo, ma il nervosismo generale nel finale costa caro anche al Belhanda, con i rossoneri che chiudono in nove.

Dietro accorciano Monaco e Psg. La squadra del Principato, impegnata con il Caen penultimo in classifica, la spunta 2-1 grazie al calcio di rigore trasformato da Falcao al 3' della ripresa e al sigillo di Bakayoko con 31'. Inutile in pieno recupero la rete di Bazile. Il Monaco si porta così a meno 2 dal Nizza salendo a quota 42 punti. Tutto facile invece per i campioni in carica contro il fanalino di coda Lorient. I parigini dominano la partita vincendo 5-0: a segno Meunier, Toure (autorete), Thiago Silva, Cavani su rigore e Lucas. Nelle altre gare colpo esterno dell'Olympique Marsiglia a Bastia (2-1), che permette all'OM di agganciare al quinto posto il Guingamp, fermato sul 2-2 in trasferta dal Metz. Il Digione regola il Tolosa, mentre si spartiscono la posta in palio Lilla-Rennes e St. Etienne-Nancy.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

ENG, Premier League, West Bromwich Albion vs FC Arsenal

Guardiola e la 'resa' del City: "Sanchez allo United? Gli auguro il meglio"

Sembra proprio che la squadra di Mou sia destinata a vincere la battaglia sul cileno conteso

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca