Mercoledì 08 Novembre 2017 - 13:00

Ligabue ringrazia i fan e annuncia: 'Made in Italy' nelle sale il 25/1

Un videomessaggio sui social: "Ci stiamo portando avanti con montaggio e con la postproduzione perché vogliamo consegnare il film per tempo in modo che la scadenza prevista"

Brescia, Concerto di Ligabue

"Sono qua per ringraziarvi per il tour che è stato speciale, anche nella sfiga, nel senso che abbiamo battuto ahimè un record negativo che è stato quello di far spostare 34 date... cosa che ovviamente nessuno voleva". Con queste parole, in un video messaggio sui suoi social, Luciano Ligabue ringrazia oggi i suoi fan per il tour appena finito e annuncia la data di uscita del film 'Made in Italy' nelle sale.

Loading the player...

"Devo ancora girare un paio di giorni perché ci sono scene invernali che non ho potuto girare quest'estate, però ci stiamo portando avanti con montaggio e con la postproduzione perché vogliamo consegnare il film per tempo in modo che la scadenza prevista, cioè la data di uscita il 25 gennaio, venga mantenuta". Ligabue si sofferma ancora a parlare del tour appena concluso, prima di voltare pagina con il film: "Devo dire che riprendere queste 34 date ha voluto dire vedervi con un'emozione speciale per la vostra attesa, e io stesso vivere un'emozione speciale perché sentivo la gratitudine nei confronti di tutti quelli di voi che hanno conservato quel biglietto, dando atto di un segno di fiducia nei miei confronti che per un bel po' di tempo mi porterò nel cuore. Detto questo, grazie a tutti quanti! Tour finito a malincuore perché saprete che io andrei avanti sempre, adesso passo al film".

E a proposito di questo spiega che la trama parte dall'album 'Made In Italy', ma "si sviluppa in una storia molto più complessa e articolata con molti più personaggi, però insomma il disco resta lo specchio fedele di una buona parte del film. Detto questo non vi posso dire di più, vi dico solo che spero che ci rivediamo il più presto possibile... Buon lavoro anche a voi qualsiasi cosa facciate, un abbraccio e grazie ancora per il Tour". 'Made in Italy' è il terzo film di Ligabue, dopo 'Radiofreccia' e 'Da zero a dieci'. Prodotto da Domenico Procacci per Fandango e distribuito da Medusa Film, vede il ritorno di Stefano Accorsi nei panni del protagonista, in compagnia di Kasia Smutniak e altri attori fra cui Fausto Maria Sciarappa, Walter Leonardi, Filippo Dini, Tobia De Angelis, Alessia Giuliani e Gianluca Gobbi. 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fabrizio Moro rivela: "Ho avuto problemi con droga e alcol. Per paura ho rinunciato al sesso"

Il vincitore di Sanremo si confessa in un'intervista a DiPiù: "Avevo il terrore di ammalarmi e morire, ero diventato ipocondriaco"

Muore a 46 anni Dolores O'Riordan, la cantante dei Cranberries.

In arrivo un nuovo album dei Cranberries con gli inediti di Dolores

L'annuncio della band su Facebook: "Abbiamo già delle registrazioni e finiremo il lavoro. E' quello che lei avrebbe voluto"

Che Tempo che Fa, la puntata odierna

Ermal Meta invita il ragazzino fenomeno: "Vieni a suonare con noi". Il video è incredibile

Sulla pagina Fb del vincitore di Sanremo, le immagini di un bambino sconosciuto che suona e canta benissimo "Non mi avete fatto niente". "Voglio trovarlo per invitarlo al Forum di Assago per un concerto"

Che Tempo che Fa, la puntata odierna

'Non abbiamo armi' di Ermal Meta è il primo tra gli album più venduti

Il terzo lavoro da solista è composto da 12 canzoni inedite. 'Non mi avete fatto niente', con cui ha vinto Sanremo, è il brano più trasmesso della settimana dalle radio italiane